logo
logo
FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme
Facebook
HOME
FLAI-FIJET
EVENTI
ARCHIVIO
WEB-TV
GALLERY
LINK UTILI
Messaggio ai Soci

Quali aspettative per il Turismo nel 2023 ?



Dopo un pesante 2022 che abbiamo lasciato alle spalle, gli indici economici sono sorprendentemente positivi. Malgrado molti esprimano preoccupazioni per l'economia, l'ambiente e la sicurezza, il Turismo si preannuncia ai livelli pre-pandemia, le previsioni parlano di un +30% per l’industria turistica. La conferma arriva dalla presentazione della Bit di Milano che si terrà dal 12 al 14 febbraio e dall'assemblea annuale della Federazione Turismo Organizzato (FTO).

Ottimista è il nuovo ministro del turismo Daniela Santanchè: «Dobbiamo essere pronti per fare meglio nel 2023 e sfruttare tutte le offerte turistiche. Abbiamo registrato un aumento del turismo Usa, ma perso i turisti russi, un turismo di fascia alta, perdendo molti introiti. Ho la grande ambizione che il turismo diventi, non solo a parole, la prima industria d'Italia».

Oltre a Daniela Santanché, hanno partecipato alla conferenza Luca Palermo, AD di Fiera Milano, Valentina Superti, Direttore Turismo e Prossimità DG GROW (Commissione Europea), Magda Antonioli, Vicepresidente European Travel Commission.

«Le parole chiave sembrano essere sostenibilità, consapevolezza e resilienza», sottolinea Luca Palermo. I turisti scelgono attrazioni e località che rispettino le nuove tendenze.

___ CLICK QUI PER LEGGERE TUTTO L'ARTICOLO ___

230102maurizio

Come si realizzano i sogni? L'incredibile futuro che ci attende


Tanti commenti di scetticismo sul riuscito esperimento di fusione nucleare
di Maurizio Monti Editore
Istituto Svizzero della Borsa


Robert Livermore era un ranchero. Un titolare di un ranch, come li abbiamo visti in tanti film americani che ci raccontano la graduale espansione della società americana nei decenni successivi alla Dichiarazione di Indipendenza.

Nel 1830, Robert si insediò in una area della California, circa 90 chilometri a est di San Francisco. E diede il suo nome prima alla contrada e poi alla città che rapidamente nacque intorno.

Era nata la città di Livermore.

In epoca recente, circa 60 anni or sono, nacque in questa cittadina il Lawrence Livermore National Laboratory. La missione di tale istituto, da esso stesso dichiarata, è “rafforzare la sicurezza degli Stati Uniti sviluppando e applicando scienza, tecnologia e ingegneria di livello mondiale”.

L’istituto, anni or sono, scoprì un nuovo materiale da aggiungere alla tavola degli elementi: e lo volle con il nome della città e dell’Istituto, era il Livermorio.

In questi giorni puoi avere letto una notizia importante: il governo degli Stati Uniti ha annunciato che per la prima volta si è ottenuta una fusione nucleare utilizzando una quantità di energia inferiore a quella prodotta.

Il merito è loro.

Decenni di esperimenti ripetuti per inseguire un sogno, sembra abbiano prodotto un risultato rivoluzionario.

Se entri nel dettaglio di tale risultato, ne rimani affascinato.

Dobbiamo anzitutto capire che cosa è il National Ignition Facility: il NIF, come lo chiamano loro, è nato dallo sforzo decennale per generare energia da fusione nucleare.

Affinché si verifichi la fusione, occorre che un combustibile speciale, costituito dagli isotopi di idrogeno deuterio e trizio, debba “accendersi”. Questa accensione è il primo necessario passaggio per ottenere la fusione.

Il NIF produce 192 raggi laser ad altissima energia: questi vengono diretti all’interno di un cilindro d’oro, chiamato hohlraum, delle dimensioni di una monetina. Una capsula all’interno dell’hohlraum contiene atomi di deuterio (idrogeno con un neutrone) e di trizio (idrogeno con due neutroni), che hanno la funzione di alimentare l’accensione.

Il NIF produce temperature e pressioni straordinariamente elevate: decine di milioni di gradi e pressioni molti miliardi di volte superiori all’atmosfera terrestre. Queste condizioni esistono solo nei nuclei di stelle e pianeti, e, purtroppo, nelle armi nucleari.

Il sole che ci illumina e riscalda ogni giorno, dai suoi 150 milioni di chilometri di distanza, crea la sua immensa massa di energia con un processo di fusione, nel quale una forte pressione gravitazionale sostiene la fusione degli atomi di idrogeno.

Replicare le condizioni estreme che favoriscono il processo di fusione è stata una delle sfide scientifiche più impegnative dell'ultimo mezzo secolo. I fisici hanno perseguito una varietà di approcci per ottenere la fusione nucleare in laboratorio e per sfruttare questa potenziale fonte di energia illimitata per le future centrali elettriche.

Al Lawrence Livermore National Laboratory, hanno creato una piccola stella.

Una piccola capsula di plastica cava e sferica di circa due millimetri di diametro, le dimensioni di un piccolo pisello: riempito con 150 microgrammi di una miscela di deuterio e trizio. Poi, un laser che per circa 20 miliardesimi di secondo genera 500 trilioni di watt, l’equivalente di cinque milioni di milioni di lampadine da 100 watt.

La potenza del laser viene concentrata sulla superficie della capsula: il risultato è una stella in miniatura! La capsula e il suo combustibile di deuterio e trizio saranno compressi a una densità 100 volte superiore a quella del piombo solido e riscaldati a più di 100 milioni di gradi Celsius, più caldi del centro del sole.

La vita di tale stella è di una brevissima frazione di secondo, durante la quale produrrà energia come il sole e le stelle tramite fusione nucleare, producendo una quantità di energia da dieci a cento volte superiore all’energia usata per accenderla.

Sono le condizioni per avviare la fusione termonucleare. La fonte di energia delle stelle portata sulla terra. Il sogno dell’uomo da decenni.

Non so quanto tempo ancora occorrerà. Ma sono le notizie che ci inducono a pensare alla grandezza dell’uomo quando destina risorse e capacità al miglioramento dell’umanità.

E in un anno come il 2022, dove abbiamo visto la guerra riaffacciarsi in Europa, il dominio del degrado della crudeltà umana in troppe nazioni del mondo, la corruzione ai vertici dell’europarlamento, questo deve darci un grande enorme incoraggiamento.

L’umanità può farcela, malgrado tutto.

Tutto questo avrà un grande impatto nel mondo degli investimenti.

Ci si affretta a dire: sì, ma prima di 30 anni non ci sarà una centrale a fusione nucleare.

Non so se occorreranno 30 anni, so che se l’esperimento della riuscita fusione nucleare verrà confermato, un enorme massa di investimenti affluirà, non fra 30 anni, ma di qui ai prossimi mesi, per sostenere l’iniziativa.

E se questo avverrà, l’esito concreto di questo grande progetto vedrà la luce molto prima di quanto ci attendiamo.

In un imperdibile webinar, ti suggeriamo una ulteriore diversificazione dei tuoi investimenti e delle tue strategie di trading: nasce Incassi Costanti America, l’approdo sul mercato americano di una strategia di successo.

Vedrai un modello strategico di incredibile originalità, che ti permette di inserire una strategia direzionale ad alto profitto con rischio limitato ed interamente autofinanziata.

Qualche cosa che, come sempre, puoi vedere solo nei webinar dell’Istituto Svizzero della Borsa.

P.S.: Tanti commenti di scetticismo sulla notizia del riuscito esperimento di fusione nucleare inducono a pensare che siamo in una epoca complessa. Il mondo si sta dividendo in due, ammesso che prima non fosse diviso. E le coscienze prendono posizione, dall’una o dall’altra parte, più o meno consapevolmente.

Così, ciò che entusiasma alcuni, sono americanate tutte da verificare per altri.

Noi apparteniamo a chi crede ai sogni che possono essere realizzati. E questo è il sogno che l’uomo realizzerà.

Parliamo di trading, parliamo di denaro da investire, parliamo di saggezza, competenza e di sistemi vincenti per fare denaro dal denaro. Anche questo, è un sogno per molti e ti invitiamo a realizzarlo con noi.



../ADV1/02.35.

Rete Netvision


la nuova tecnologia TV



Tavole rotonde e dibattiti
con partecipanti remoti
in uno studio virtuale.

Vedi i nostri programmi, crea i tuoi programmi.
Sono visibili in tutto il mondo su Web o Smart-TV, possono avere la traduzione in tempo reale in decine di lingue.

Sei sicuro che il tuo sito
non sia penalizzato da Google?



Il 90% dei siti è penalizzato da una realizzazione poco professionale ..."tanto il cliente non lo sa" !

Verificare non ti costa nulla: vai al Test di Google
... se non ottieni almeno 90/100 hai un problema,
... se ti dà molto meno hai un GROSSO problema !


Se hai dei problemi, noi te li possiamo risolvere.
Te lo dimostriamo? Google valuta così il nostro sito.
Riesci a trovare un altro sito con questa valutazione?

../ADV1/04-mms.15. MMS, nuova tecnologia
per creare il tuo sito web



  • Le pagine si caricano velocemente, quindi non perdi visitatori (certificato da Google).

  • Facilissimo da usare: impari ad aggiornarlo in 15 minuti, non paghi più un programmatore per farlo.

  • ../ADV1/05-mmshops
    Visita MMSHOPS.ORG, il marketplace virtuale creato per esporre e vendere prodotti e servizi. Crea e gestisci uno showroom o un e-commerce per promuovere le tue attività B2B e B2C.

    ../ADV2/01

    Raddoppia valore della pensione!



    Trasferisciti in un paese dove la vita costa la metà, il clima è migliore e la gente è cordiale: vieni in Tunisia o in Portogallo, i paesi migliori per trasferirsi.

    Affitti Tunisia ti aiuta a trovare casa e a fare tutte le pratiche in questi paesi.

    ../ADV2/02

    Fai le vacanze senza i pesanti sovrapprezzi dei soliti portali del turismo. Contattaci QUI




    Alla tua azienda mancano professionisti o lavoratori qualificati? Noi li troviamo via web e li selezioniamo secondo le tue indicazioni.

    Puoi intervistarli in videoconferenza e, se decidi di assumerli, ci occupiamo delle pratiche per il trasferimento nel paese in cui dovranno lavorare.

    Operiamo in Canada, Francia, Italia, Spagna, Tunisia e Portogallo, direttamente o con importanti partner locali. Le figure professionali più richieste: medici, infermieri, programmatori, saldatori, e personale per l'edilizia.


    230102maurizio

    Come si realizzano i sogni? L'incredibile futuro che ci attende


    Tanti commenti di scetticismo sul riuscito esperimento di fusione nucleare
    di Maurizio Monti Editore
    Istituto Svizzero della Borsa


    Robert Livermore era un ranchero. Un titolare di un ranch, come li abbiamo visti in tanti film americani che ci raccontano la graduale espansione della società americana nei decenni successivi alla Dichiarazione di Indipendenza.

    Nel 1830, Robert si insediò in una area della California, circa 90 chilometri a est di San Francisco. E diede il suo nome prima alla contrada e poi alla città che rapidamente nacque intorno.

    Era nata la città di Livermore.

    In epoca recente, circa 60 anni or sono, nacque in questa cittadina il Lawrence Livermore National Laboratory. La missione di tale istituto, da esso stesso dichiarata, è “rafforzare la sicurezza degli Stati Uniti sviluppando e applicando scienza, tecnologia e ingegneria di livello mondiale”.

    L’istituto, anni or sono, scoprì un nuovo materiale da aggiungere alla tavola degli elementi: e lo volle con il nome della città e dell’Istituto, era il Livermorio.

    In questi giorni puoi avere letto una notizia importante: il governo degli Stati Uniti ha annunciato che per la prima volta si è ottenuta una fusione nucleare utilizzando una quantità di energia inferiore a quella prodotta.

    Il merito è loro.

    Decenni di esperimenti ripetuti per inseguire un sogno, sembra abbiano prodotto un risultato rivoluzionario.

    Se entri nel dettaglio di tale risultato, ne rimani affascinato.

    Dobbiamo anzitutto capire che cosa è il National Ignition Facility: il NIF, come lo chiamano loro, è nato dallo sforzo decennale per generare energia da fusione nucleare.

    Affinché si verifichi la fusione, occorre che un combustibile speciale, costituito dagli isotopi di idrogeno deuterio e trizio, debba “accendersi”. Questa accensione è il primo necessario passaggio per ottenere la fusione.

    Il NIF produce 192 raggi laser ad altissima energia: questi vengono diretti all’interno di un cilindro d’oro, chiamato hohlraum, delle dimensioni di una monetina. Una capsula all’interno dell’hohlraum contiene atomi di deuterio (idrogeno con un neutrone) e di trizio (idrogeno con due neutroni), che hanno la funzione di alimentare l’accensione.

    Il NIF produce temperature e pressioni straordinariamente elevate: decine di milioni di gradi e pressioni molti miliardi di volte superiori all’atmosfera terrestre. Queste condizioni esistono solo nei nuclei di stelle e pianeti, e, purtroppo, nelle armi nucleari.

    Il sole che ci illumina e riscalda ogni giorno, dai suoi 150 milioni di chilometri di distanza, crea la sua immensa massa di energia con un processo di fusione, nel quale una forte pressione gravitazionale sostiene la fusione degli atomi di idrogeno.

    Replicare le condizioni estreme che favoriscono il processo di fusione è stata una delle sfide scientifiche più impegnative dell'ultimo mezzo secolo. I fisici hanno perseguito una varietà di approcci per ottenere la fusione nucleare in laboratorio e per sfruttare questa potenziale fonte di energia illimitata per le future centrali elettriche.

    Al Lawrence Livermore National Laboratory, hanno creato una piccola stella.

    Una piccola capsula di plastica cava e sferica di circa due millimetri di diametro, le dimensioni di un piccolo pisello: riempito con 150 microgrammi di una miscela di deuterio e trizio. Poi, un laser che per circa 20 miliardesimi di secondo genera 500 trilioni di watt, l’equivalente di cinque milioni di milioni di lampadine da 100 watt.

    La potenza del laser viene concentrata sulla superficie della capsula: il risultato è una stella in miniatura! La capsula e il suo combustibile di deuterio e trizio saranno compressi a una densità 100 volte superiore a quella del piombo solido e riscaldati a più di 100 milioni di gradi Celsius, più caldi del centro del sole.

    La vita di tale stella è di una brevissima frazione di secondo, durante la quale produrrà energia come il sole e le stelle tramite fusione nucleare, producendo una quantità di energia da dieci a cento volte superiore all’energia usata per accenderla.

    Sono le condizioni per avviare la fusione termonucleare. La fonte di energia delle stelle portata sulla terra. Il sogno dell’uomo da decenni.

    Non so quanto tempo ancora occorrerà. Ma sono le notizie che ci inducono a pensare alla grandezza dell’uomo quando destina risorse e capacità al miglioramento dell’umanità.

    E in un anno come il 2022, dove abbiamo visto la guerra riaffacciarsi in Europa, il dominio del degrado della crudeltà umana in troppe nazioni del mondo, la corruzione ai vertici dell’europarlamento, questo deve darci un grande enorme incoraggiamento.

    L’umanità può farcela, malgrado tutto.

    Tutto questo avrà un grande impatto nel mondo degli investimenti.

    Ci si affretta a dire: sì, ma prima di 30 anni non ci sarà una centrale a fusione nucleare.

    Non so se occorreranno 30 anni, so che se l’esperimento della riuscita fusione nucleare verrà confermato, un enorme massa di investimenti affluirà, non fra 30 anni, ma di qui ai prossimi mesi, per sostenere l’iniziativa.

    E se questo avverrà, l’esito concreto di questo grande progetto vedrà la luce molto prima di quanto ci attendiamo.

    In un imperdibile webinar, ti suggeriamo una ulteriore diversificazione dei tuoi investimenti e delle tue strategie di trading: nasce Incassi Costanti America, l’approdo sul mercato americano di una strategia di successo.

    Vedrai un modello strategico di incredibile originalità, che ti permette di inserire una strategia direzionale ad alto profitto con rischio limitato ed interamente autofinanziata.

    Qualche cosa che, come sempre, puoi vedere solo nei webinar dell’Istituto Svizzero della Borsa.

    P.S.: Tanti commenti di scetticismo sulla notizia del riuscito esperimento di fusione nucleare inducono a pensare che siamo in una epoca complessa. Il mondo si sta dividendo in due, ammesso che prima non fosse diviso. E le coscienze prendono posizione, dall’una o dall’altra parte, più o meno consapevolmente.

    Così, ciò che entusiasma alcuni, sono americanate tutte da verificare per altri.

    Noi apparteniamo a chi crede ai sogni che possono essere realizzati. E questo è il sogno che l’uomo realizzerà.

    Parliamo di trading, parliamo di denaro da investire, parliamo di saggezza, competenza e di sistemi vincenti per fare denaro dal denaro. Anche questo, è un sogno per molti e ti invitiamo a realizzarlo con noi.



    ../ADV1/02.35.

    Rete Netvision


    la nuova tecnologia TV



    Tavole rotonde e dibattiti
    con partecipanti remoti
    in uno studio virtuale.

    Vedi i nostri programmi, crea i tuoi programmi.
    Sono visibili in tutto il mondo su Web o Smart-TV, possono avere la traduzione in tempo reale in decine di lingue.

    Sei sicuro che il tuo sito
    non sia penalizzato da Google?



    Il 90% dei siti è penalizzato da una realizzazione poco professionale ..."tanto il cliente non lo sa" !

    Verificare non ti costa nulla: vai al Test di Google
    ... se non ottieni almeno 90/100 hai un problema,
    ... se ti dà molto meno hai un GROSSO problema !


    Se hai dei problemi, noi te li possiamo risolvere.
    Te lo dimostriamo? Google valuta così il nostro sito.
    Riesci a trovare un altro sito con questa valutazione?

    ../ADV1/04-mms.15. MMS, nuova tecnologia
    per creare il tuo sito web



  • Le pagine si caricano velocemente, quindi non perdi visitatori (certificato da Google).

  • Facilissimo da usare: impari ad aggiornarlo in 15 minuti, non paghi più un programmatore per farlo.

  • ../ADV1/05-mmshops
    Visita MMSHOPS.ORG, il marketplace virtuale creato per esporre e vendere prodotti e servizi. Crea e gestisci uno showroom o un e-commerce per promuovere le tue attività B2B e B2C.


    ../ADV2/01

    Raddoppia valore della pensione!



    Trasferisciti in un paese dove la vita costa la metà, il clima è migliore e la gente è cordiale: vieni in Tunisia o in Portogallo, i paesi migliori per trasferirsi.

    Affitti Tunisia ti aiuta a trovare casa e a fare tutte le pratiche in questi paesi.

    ../ADV2/02

    Fai le vacanze senza i pesanti sovrapprezzi dei soliti portali del turismo. Contattaci QUI




    Alla tua azienda mancano professionisti o lavoratori qualificati? Noi li troviamo via web e li selezioniamo secondo le tue indicazioni.

    Puoi intervistarli in videoconferenza e, se decidi di assumerli, ci occupiamo delle pratiche per il trasferimento nel paese in cui dovranno lavorare.

    Operiamo in Canada, Francia, Italia, Spagna, Tunisia e Portogallo, direttamente o con importanti partner locali. Le figure professionali più richieste: medici, infermieri, programmatori, saldatori, e personale per l'edilizia.


    230102maurizio

    Come si realizzano i sogni? L'incredibile futuro che ci attende


    Tanti commenti di scetticismo sul riuscito esperimento di fusione nucleare
    di Maurizio Monti Editore
    Istituto Svizzero della Borsa


    Robert Livermore era un ranchero. Un titolare di un ranch, come li abbiamo visti in tanti film americani che ci raccontano la graduale espansione della società americana nei decenni successivi alla Dichiarazione di Indipendenza.

    Nel 1830, Robert si insediò in una area della California, circa 90 chilometri a est di San Francisco. E diede il suo nome prima alla contrada e poi alla città che rapidamente nacque intorno.

    Era nata la città di Livermore.

    In epoca recente, circa 60 anni or sono, nacque in questa cittadina il Lawrence Livermore National Laboratory. La missione di tale istituto, da esso stesso dichiarata, è “rafforzare la sicurezza degli Stati Uniti sviluppando e applicando scienza, tecnologia e ingegneria di livello mondiale”.

    L’istituto, anni or sono, scoprì un nuovo materiale da aggiungere alla tavola degli elementi: e lo volle con il nome della città e dell’Istituto, era il Livermorio.

    In questi giorni puoi avere letto una notizia importante: il governo degli Stati Uniti ha annunciato che per la prima volta si è ottenuta una fusione nucleare utilizzando una quantità di energia inferiore a quella prodotta.

    Il merito è loro.

    Decenni di esperimenti ripetuti per inseguire un sogno, sembra abbiano prodotto un risultato rivoluzionario.

    Se entri nel dettaglio di tale risultato, ne rimani affascinato.

    Dobbiamo anzitutto capire che cosa è il National Ignition Facility: il NIF, come lo chiamano loro, è nato dallo sforzo decennale per generare energia da fusione nucleare.

    Affinché si verifichi la fusione, occorre che un combustibile speciale, costituito dagli isotopi di idrogeno deuterio e trizio, debba “accendersi”. Questa accensione è il primo necessario passaggio per ottenere la fusione.

    Il NIF produce 192 raggi laser ad altissima energia: questi vengono diretti all’interno di un cilindro d’oro, chiamato hohlraum, delle dimensioni di una monetina. Una capsula all’interno dell’hohlraum contiene atomi di deuterio (idrogeno con un neutrone) e di trizio (idrogeno con due neutroni), che hanno la funzione di alimentare l’accensione.

    Il NIF produce temperature e pressioni straordinariamente elevate: decine di milioni di gradi e pressioni molti miliardi di volte superiori all’atmosfera terrestre. Queste condizioni esistono solo nei nuclei di stelle e pianeti, e, purtroppo, nelle armi nucleari.

    Il sole che ci illumina e riscalda ogni giorno, dai suoi 150 milioni di chilometri di distanza, crea la sua immensa massa di energia con un processo di fusione, nel quale una forte pressione gravitazionale sostiene la fusione degli atomi di idrogeno.

    Replicare le condizioni estreme che favoriscono il processo di fusione è stata una delle sfide scientifiche più impegnative dell'ultimo mezzo secolo. I fisici hanno perseguito una varietà di approcci per ottenere la fusione nucleare in laboratorio e per sfruttare questa potenziale fonte di energia illimitata per le future centrali elettriche.

    Al Lawrence Livermore National Laboratory, hanno creato una piccola stella.

    Una piccola capsula di plastica cava e sferica di circa due millimetri di diametro, le dimensioni di un piccolo pisello: riempito con 150 microgrammi di una miscela di deuterio e trizio. Poi, un laser che per circa 20 miliardesimi di secondo genera 500 trilioni di watt, l’equivalente di cinque milioni di milioni di lampadine da 100 watt.

    La potenza del laser viene concentrata sulla superficie della capsula: il risultato è una stella in miniatura! La capsula e il suo combustibile di deuterio e trizio saranno compressi a una densità 100 volte superiore a quella del piombo solido e riscaldati a più di 100 milioni di gradi Celsius, più caldi del centro del sole.

    La vita di tale stella è di una brevissima frazione di secondo, durante la quale produrrà energia come il sole e le stelle tramite fusione nucleare, producendo una quantità di energia da dieci a cento volte superiore all’energia usata per accenderla.

    Sono le condizioni per avviare la fusione termonucleare. La fonte di energia delle stelle portata sulla terra. Il sogno dell’uomo da decenni.

    Non so quanto tempo ancora occorrerà. Ma sono le notizie che ci inducono a pensare alla grandezza dell’uomo quando destina risorse e capacità al miglioramento dell’umanità.

    E in un anno come il 2022, dove abbiamo visto la guerra riaffacciarsi in Europa, il dominio del degrado della crudeltà umana in troppe nazioni del mondo, la corruzione ai vertici dell’europarlamento, questo deve darci un grande enorme incoraggiamento.

    L’umanità può farcela, malgrado tutto.

    Tutto questo avrà un grande impatto nel mondo degli investimenti.

    Ci si affretta a dire: sì, ma prima di 30 anni non ci sarà una centrale a fusione nucleare.

    Non so se occorreranno 30 anni, so che se l’esperimento della riuscita fusione nucleare verrà confermato, un enorme massa di investimenti affluirà, non fra 30 anni, ma di qui ai prossimi mesi, per sostenere l’iniziativa.

    E se questo avverrà, l’esito concreto di questo grande progetto vedrà la luce molto prima di quanto ci attendiamo.

    In un imperdibile webinar, ti suggeriamo una ulteriore diversificazione dei tuoi investimenti e delle tue strategie di trading: nasce Incassi Costanti America, l’approdo sul mercato americano di una strategia di successo.

    Vedrai un modello strategico di incredibile originalità, che ti permette di inserire una strategia direzionale ad alto profitto con rischio limitato ed interamente autofinanziata.

    Qualche cosa che, come sempre, puoi vedere solo nei webinar dell’Istituto Svizzero della Borsa.

    P.S.: Tanti commenti di scetticismo sulla notizia del riuscito esperimento di fusione nucleare inducono a pensare che siamo in una epoca complessa. Il mondo si sta dividendo in due, ammesso che prima non fosse diviso. E le coscienze prendono posizione, dall’una o dall’altra parte, più o meno consapevolmente.

    Così, ciò che entusiasma alcuni, sono americanate tutte da verificare per altri.

    Noi apparteniamo a chi crede ai sogni che possono essere realizzati. E questo è il sogno che l’uomo realizzerà.

    Parliamo di trading, parliamo di denaro da investire, parliamo di saggezza, competenza e di sistemi vincenti per fare denaro dal denaro. Anche questo, è un sogno per molti e ti invitiamo a realizzarlo con noi.



    ../ADV1/02.35.

    Rete Netvision


    la nuova tecnologia TV



    Tavole rotonde e dibattiti
    con partecipanti remoti
    in uno studio virtuale.

    Vedi i nostri programmi, crea i tuoi programmi.
    Sono visibili in tutto il mondo su Web o Smart-TV, possono avere la traduzione in tempo reale in decine di lingue.

    Sei sicuro che il tuo sito
    non sia penalizzato da Google?



    Il 90% dei siti è penalizzato da una realizzazione poco professionale ..."tanto il cliente non lo sa" !

    Verificare non ti costa nulla: vai al Test di Google
    ... se non ottieni almeno 90/100 hai un problema,
    ... se ti dà molto meno hai un GROSSO problema !


    Se hai dei problemi, noi te li possiamo risolvere.
    Te lo dimostriamo? Google valuta così il nostro sito.
    Riesci a trovare un altro sito con questa valutazione?

    ../ADV1/04-mms.15. MMS, nuova tecnologia
    per creare il tuo sito web



  • Le pagine si caricano velocemente, quindi non perdi visitatori (certificato da Google).

  • Facilissimo da usare: impari ad aggiornarlo in 15 minuti, non paghi più un programmatore per farlo.

  • ../ADV1/05-mmshops
    Visita MMSHOPS.ORG, il marketplace virtuale creato per esporre e vendere prodotti e servizi. Crea e gestisci uno showroom o un e-commerce per promuovere le tue attività B2B e B2C.

    ../ADV2/01

    Raddoppia valore della pensione!



    Trasferisciti in un paese dove la vita costa la metà, il clima è migliore e la gente è cordiale: vieni in Tunisia o in Portogallo, i paesi migliori per trasferirsi.

    Affitti Tunisia ti aiuta a trovare casa e a fare tutte le pratiche in questi paesi.

    ../ADV2/02

    Fai le vacanze senza i pesanti sovrapprezzi dei soliti portali del turismo. Contattaci QUI




    Alla tua azienda mancano professionisti o lavoratori qualificati? Noi li troviamo via web e li selezioniamo secondo le tue indicazioni.

    Puoi intervistarli in videoconferenza e, se decidi di assumerli, ci occupiamo delle pratiche per il trasferimento nel paese in cui dovranno lavorare.

    Operiamo in Canada, Francia, Italia, Spagna, Tunisia e Portogallo, direttamente o con importanti partner locali. Le figure professionali più richieste: medici, infermieri, programmatori, saldatori, e personale per l'edilizia.


     PAGINE [ ultima: 5 ] [ precedenti: 4 - 3 - 2 - 1 - ]


    FLAI- FIJET (C.F. 10759460156)
    Via Modigliani 37 - 92019 SCIACCA (AG)
    Mail info@fijet.it - Tel. 339.8721309/338.4585627

    Privacy &
    Cookies



    FLAI- FIJET (C.F. 10759460156)
    Via Modigliani 37 - 92019 SCIACCA (AG)
    Mail info@fijet.it - Tel. 339.8721309/338.4585627

    Powered by MMS - © 2022 EUROTEAM