FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

                                           


Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013



Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013


FIJET News 2014


ITB di Berlino: I tedeschi cercano la Sicilia d’inverno

di Iolanda Glaviano 08 marzo 2014

Destagionalizzazione e vie del mare le richieste del mercato tedesco, mentre gli Emirati arabi sollecitano pure il super lusso. L’assessore al turismo della Regione Sicilia Michela Stancheris sta pensando a degli sgravi fiscali per gli albergatori.



Grande interesse a scegliere la Sicilia come destinazione invernale hanno dimostrato i tedeschi attratti dall’offerta turistica delle isole alla recente ITB di Berlino dove ha partecipato l’assessore regionale al turismo Michela Stancheris per avviare contatti e vendere il “prodotto” al posto di Cipro e Canarie, mercati ormai maturi per loro.

Infatti stanno pensando di organizzare delle minicrociere che uniscano le isole all’isola madre con tour specifici per le città costiere tutto l’anno.

Per la Stancheris l’evento borsistico tedesco è stato un momento di grande esperienza perchè la destagionalizzazione e le vie del mare sono state le parole chiave per rilanciare il turismo in Sicilia.

Alla conferenza stampa ha presentato la programmazione della stagione 2015 di tre eccellenze siciliane, quali l’Istituto del Dramma Antico di Siracusa, che quest’anno celebra il suo centenario, il Teatro Massimo di Palermo e Taormina Arte con il Taormina Film Festival giunto alla sua sessantesima edizione.

A chi ha chiesto se in Sicilia esistesse anche una programmazione culturale più estesa e più accessibile ha risposto che in Sicilia tutto è cultura, che non esistono solo i grandi circuiti e le grandi manifestazioni perchè ogni territorio presenta le proprie specificità.

Sul fronte della destagionalizzazione su cui il mercato tedesco ha insistito particolarmente – ha sottolineato l’assessore -. "Il problema è anche quello dell’apertura degli alberghi in inverno, che non può limitarsi solo a Taormina ma che dobbiamo replicare anche in altre zone. Un operatore degli Emirati arabi ha chiesto pure il super lusso”.

Intanto, per venire incontro agli albergatori la Stancheris sta pensando a degli sgravi fiscali e il governo regionale potrebbe anche farsi carico della tassa di soggiorno per favorire i flussi e incoraggiare gli operatori a compiere azioni specifiche di commercializzazione.

Con oltre 180.000 visitatori tra cui 108.000 operatori dal mondo del turismo e 10.000 espositori da 180 paesi la ITB è la maggiore fiera e mercato d’affari dell’industria del turismo; offre aree mercati e tendenze specializzati tra cui: Travel Technology, ITB Trends & Events con Young Travel, ECOtourism und Experience Adventure, Cruises, Turismo e Cultura, e il mondo dell’editoria specializzata nel settore viaggi e turismo all’ ITB-Buchwelt.

La International Tourism Börse è una manifestazione unicamente berlinese nata nel 1966 i cui spazi per gli espositori si sono ampliati con enormi padiglioni di oltre 150.000 metri quadrati e un numero di operatori del settore che nel corso degli anni ha registrato un incremento esponenziale.


 Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 -

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM