FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

                                           


Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013



Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013


FIJET News 2014


Il decreto su cultura e turismo diventa legge

di Giacomo Glaviano 29 luglio 2014


Con l’ok del Senato, arrivato con la fiducia, diventa legge il decreto cultura e turismo, il cosiddetto Art Bonus voluto dal ministro Dario Franceschini. In aula per perorare le sorti della sua legge (che verrà varata con 159 sì, 90 no e nessun astenuto) Franceschini assicura che il provvedimento “abbatte due barriere che per troppo tempo hanno monopolizzato il dibattito italiano: quella del rapporto tra pubblico e privato e quella della separazione tra la tutela e valorizzazione”.




“Grazie al positivo contributo di deputati e senatori - ha detto Franceschini - il decreto Cultura e Turismo è ora legge, con alcune migliorie significative al testo originale frutto del dibattito parlamentare. Finalmente anche in Italia ci sono strumenti fiscali adeguati per sostenere la cultura e rilanciare il turismo. Adesso non ci sono più scuse: veniamo da anni di tagli, è arrivato il momento di investire”.

Soddisfazione è stata espressa anche dai rappresentanti di categoria, Bernabò Bocca di Federalberghi, Renzo Iorio di Federturismo e Giorgio Palmucci di Confindustria Alberghi.
 
Tra le novità più significative, oltre alle agevolazioni fiscali per i mecenati del patrimonio pubblico, anche  tante misure inedite, dalle commissioni ministeriali che dovranno vagliare i ricorsi contro le decisioni e i vincoli dei soprintendenti, all’autonomia gestionale e amministrativa per i musei più importanti. Oltre a interventi per velocizzare i restauri di Pompei, assunzioni a tempo indeterminato per under 40, il tax credit per agenzie di viaggio e operatori turistici incoming e per gli alberghi, start up per le imprese turistiche gestite da giovani.

E ancora, le foto libere nei musei, la Capitale italiana della Cultura, la carta del turista, burocrazia zero per i distretti turistici. Inoltre, entro tre mesi dall’entrata in vigore della legge il Mibact rivedrà le classificazioni degli alberghi per adeguarle a quelle internazionali premiando accessibilità ed efficienza energetica. Infine, la trasformazione dell’Enit in ente pubblico economico, sottoposto alla vigilanza del ministro, e la liquidazione di Promuovi Italia S.p.A.
 


 Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 -

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM