FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

                                           


Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013



Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013


FIJET News 2014


Progetto Cultura e Turismo Attivo e Sostenibile

di Pasqua Maria Fumera 20 ottobre 2014


La valorizzazione del patrimonio archeologico passa da due segmenti specifici del turismo: la subacquea e il ciclo-turismo.



Da questi presupposti prende corpo il progetto “Culturas” (Cultura e Turismo Attivo e Sostenibile) che prevede la creazione dei percorsi subacquei in Sicilia (Marsala, Pantelleria e S.Vito Lo Capo) e in Tunisia (Tabarka, Kerkouane, Bizerte), e la realizzazione di circuiti turistici ciclabili.

Il progetto, inserito nell’ambito del  programma di cooperazione Italia-Tunisia è stato presentato a Palermo presso la sede della Soprintendenza del Mare (Palazzetto Mirto) in via Lungarini, 9.

Come risultati finali la realizzazione di standard e modelli più efficienti per la valorizzazione turistica dei beni culturali e la creazione di nuove imprese del sistema d’offerta turistica specializzata nel turismo culturale. La durata prevista del progetto è di due anni con un budget di spesa di 1.366.000 interamente coofinanziato da diversi partner.

Per il Soprintendente del mare Sebastiano Tusa,“è estremamente soddisfacente l’avvio del progetto “Culturas” poiché ciò significa che l’esperienza realizzata in Sicilia dalla Soprintendenza del Mare con gli itinerari archeologici subacquei ottiene un ulteriore riconoscimento internazionale. Mettere a disposizione di un paese a noi molto vicino come la Tunisia, cui ci legano innumerevoli vincoli storici e culturali, la nostra conoscenza è motivo per me di grande gioia”.

Alla presentazione del progetto sono intervenuti Pina Furnari Luvarà, assessore regionale BB.CC. e I.S.; Farhat Ben Souissi, console della Repubblica Tunisina a Palermo; il dirigente generale dei BB.CC. e I.S. Salvatore Giglione, il dirigente Generale del Turismo Alessandro Rais, il dirigente generale del Dipartimento Programmazione Vincenzo Falgares e il Soprintendente del mare Sebastiano Tusa.


 Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 -

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM