FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

                                           


Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013



Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013


FIJET News 2014


In Viaggio sulla Strada degli Scrittori. Evento-educational a Racalmuto, paese natio di Leonardo Sciascia

di Giacomo Glaviano 10 novembre 2014


Nell’ambito della ricorrenza del 25° anniversario della morte di Leonardo Sciascia, l’Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Sicilia, tramite il Servizio Turistico Regionale di Agrigento diretto dal dottor Ignazio Catagnano, ha organizzato per mercoledì 19 novembre una giornata dedicata agli stakeholders per inserire nelle proprie attività di commercializzazione la proposta per la fruizione di un rinnovato itinerario culturale sulla strada degli scrittori che va da Porto Empedocle a Caltanissetta.



L’iniziativa di Racalmuto è rivolta ai Dirigenti scolastici degli Istituti Superiori in raccordo con l’Ufficio Scolastico Regionale, ai Tour-operators e Agenzie di Viaggio per raggiungere lo straordinario flusso interno di Siciliani che ogni hanno viaggiano; da uno studio di Demopolis è emerso che 2 siciliani su 3 immaginano di organizzare la propria vacanza nell’Isola. Si tratta di una grandissima opportunità per una innovativa concezione della fruizione del territorio così come immaginato e proposto dal progetto della Strada degli Scrittori.

I Dirigenti scolastici siciliani, attraverso la giornata di animazione di Racalmuto, saranno sensibilizzati, per l’organizzazione delle prossime visite didattiche, che annualmente pianificano, alla scelta del percorso della Strada degli scrittori, con un sicuro e significativo incremento del flusso turistico interno nei territori. Questa, infatti, è un’area ricca dal punto di vista delle emergenze turistiche ma che ancora oggi non hanno espresso, in termini di volumi ricettivi, i risultati legittimamente auspicabili e pertanto l’obiettivo sarà quello di ottenere nel breve periodo un incremento di flussi turistici scolastici che tra l’altro aiutano il territorio in un’attività di destagionalizzazione.

Per la realizzazione di questo obiettivo opereremo in stretta sinergia con il Distretto Turistico Valle dei Templi i cui rappresentanti hanno assicurato che, attraverso i propri soci della Filiera turistica, proporranno alcuni pacchetti completi inclusivi di visite, soggiorni ed attività ludico ricreative nell’area della Strada degli Scrittori alla scoperta di questa piccola porzione di territorio che ha espresso i più grandi autori del ’900.

Gli Agenti di Viaggio e Tour Operator siciliani saranno coinvolti per l’organizzazione di proposte tutto incluso da offrire alle associazioni culturali siciliane (Club service, Unesco, FAI, Fans club degli autori, gruppi di studiosi ecc.) per la pianificazione di week end alla scoperta della Strada degli Scrittori.

Le stesse Agenzie di Viaggio ed i Tour Operator, che si occupano di incoming, consapevoli delle potenzialità del progetto La Strada degli Scrittori, potranno proporre ai loro partner nazionali ed esteri questa nuova proposta di diversa fruizione del nostro territorio alla scoperta dei luoghi che hanno dato i natali e poi ispirato il Premio Nobel L. Pirandello, Leonardo Sciascia, Tomasi di Lampedusa e l’autore contemporaneo più tradotto al mondo Andrea Camilleri.Contestualmente gli stessi operatori potranno contare su una offerta aggiuntiva da proporre anche loro alle fiere turistiche nazionali ed esteri consapevoli del lancio mediatico che in questo momento sta sostenendo la Strada degli Scrittori.

Ritornando alla giornata promozionale di Racalmuto, alle ore 10,00 presso la Fondazione Sciascia il Sindaco Emilio Messana, l’assessore regionale al turismo Cleo Li Calzi, il dirigente generale dell’assessorato al turismo Alessandro Rais, Gaetano Pendolino amministratore del distretto turistico Valle dei Templi e componente il tavolo interdipartimentale regionale - braccio operativo del Grand Tour dei Saperi e dei Sapori della Strada degli Scrittori; Pietro Di Miceli dirigente responsabile di Sicilia Film Commission incontreranno gli ospiti ai quali verrà presentato il progetto de “la strada degli scrittori” ideato dal giornalista del Corriere della Sera Felice Cavallaro, realizzato dalla Sovrintendenza ai Beni Culturali di Agrigento, guidata dalla dott.ssa Caterina Greco, denominato “Scritto Ciak” (Concorso Internazionale per Sceneggiature, storyboard-soggetti, rivolto alle scuole di ogni ordine e grado).

Il progetto si pone l’obiettivo di attivare una azione sistemica territoriale coinvolgendo i principali interlocutori impegnati per la realizzazione del Grand Tour dei Saperi e dei Sapori della Strada degli Scrittori che si è svolto a settembre nelle Città di Racalmuto, Caltanissetta, Porto Empedocle, Favara e Sciacca.

Un percorso ideale tra realtà geografiche e mondi letterari differenti, da un lato, un rinforzo per l’assimilazione e per il radicamento culturale nell’opinione pubblica siciliana di un’inscindibilità tra gli scrittori e i luoghi dei romanzi, quelli natii e più carichi di emozioni, ove più s’evidenzia l’identità regionale; dall’altro, un forte richiamo ai sentimenti popolari di una Sicilia capace di preservare la memoria collettiva e promuovere i luoghi narrati da Pirandello, Sciascia, Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Rosso di San Secondo e Antonio Russello, e dai contemporanei Andrea Camilleri Simonetta Agnello Hornby, Matteo Collura ed altri scrittori attraverso le immagini del Cinema e col ricorso a momenti di convivialità.

L’obiettivo prioritario – sottolinea il dottor Catagnano - è quello di fare animazione territoriale per far prendere coscienza, ai cittadini, della grande opportunità ancora inespressa di questo nuovo strumento culturale che interessa non solo la filiera turistica ma quella produttiva nell’unico percorso del vedere, gustare e fare esperienza dei luoghi raccontati dai nostri autori, così come evidenziato attraverso il Grand Tour dei Saperi e dei Sapori della Strada degli Scrittori che ha toccato tutte le cittadine interessate dal progetto pilota.

Per la giornata promozionale saranno presenti a Racalmuto, almeno 100 tra Dirigenti scolastici, Agenti di viaggio, Tour operator e giornalisti.L’evento comprende un lunch con le eccellenze enogastronomiche della Strada degli Scrittori, per rafforzare il concetto che la Strada non è fatta solo di Saperi ma anche di Sapori, e nel pomeriggio si chiuderà con uno spettacolo in tema nel Teatro Regina Margherita dell’attore catanese Gilberto Idonea “One Man Show”.

Il progetto è nato con lo scopo di espandere le attività turistiche e conseguentemente contribuire ad aumentare, in termini di presenze, i flussi turistici.Gli stakeholder individuati provengono da tutte le aree geografiche della Sicilia, a dimostrazione del fatto che l’evento non ha una connotazione localistica, ma intende coinvolgere operatori turistici, giornalisti, riviste del settore e dirigenti scolastici di scuole medie e superiori della Sicilia, che avranno la possibilità di valutare le ricchezze dei luoghi, l’enogastronomia, la storia, la cultura e le risorse turistiche di un territorio che potrà essere vissuto ed apprezzato da quanti saranno certamente interessati al percorso turistico de “La Strada degli Scrittori” che va da Porto Empedocle a Caltanissetta.

Il fine della manifestazione oltre a quello di far conoscere il territorio, è quello di generare dei flussi turistici, facendo in modo che il percorso turistico legato alla Strada degli Scrittori, venga inserito nei programmi e nell’itinerario turistico delle gite di istruzione organizzate dagli istituti scolastici Regionali, per creare occasioni di sviluppo di un territorio che può essere certamente punto di riferimento culturale dell’isola e possa creare occasioni di lavoro per i giovani anche attraverso la promozione e valorizzazione dei prodotti tipici. A tal fine si è ritenuto di invitare Tour Operator e agenzie di Viaggio che si occupano di incoming in sicilia e che pianificano direttamente o per conto di altri operatori nazionali ed esteri, l’offerta turistica Siciliana.
 


 Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 -

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM