FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

                                           


Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013



Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013


FIJET News 2015


Mandorlo in Fiore. Il treno storico riparte da Palermo per Agrigento

di Toti Piscopo 06 febbraio 2015

In occasione della 70° Sagra del Mandorlo in Fiore, domenica 22 febbraio riparte il Treno Storico Siciliano da Palermo alla volta di Agrigento Centrale, i cui rotabili rientrano nel parco storico di Fondazione FS Italiane. Un appuntamento ormai consolidato, giunto alla quinta edizione e che quest’anno si arricchisce della presenza, nello stesso giorno, di un secondo convoglio storico ad Agrigento, gestito dall’associazione amica Ferrovie Kaos.



La partenza dalla stazione di Palermo Centrale è prevista alle 7.45 con arrivo a Agrigento Centrale alle 10.30. Durante il tragitto verrà presentato il libro di Daniele Billitteri “I Racconti del Treno”, del quale saranno letti alcuni racconti dalla giornalista Marta Genova di carrozza in carrozza e ci sarà la possibilità di parlare con l’autore delle emozioni sul viaggio in treno. Il viaggio sarà inoltre allietato dalla musica Folk di Angelo Salvatore Daddelli&I Picciotti e dalla presenza della ballerina Maria Alba Mangione che intratterranno i passeggeri.

Nel corso della giornata si avrà del tempo libero a disposizione per partecipare alla 70^ Sagra del Mandorlo in Fiore che, per quel giorno (come da programma del Comune di Agrigento), prevede la sfilata dei gruppi Folkloristici da Piazza Pirandello allo stadio Esseneto. Per comodità sul treno sarà distribuita a tutti i partecipanti una cartina della città di Agrigento. Il ritorno è fissato alle 17.40.

Chi lo desiderasse, con un piccolo supplemento di 5 euro, da prenotare contestualmente all’acquisto del biglietto, potrà alle 12.55 raggiungere la Valle dei Templi a bordo delle automotrici storiche ALn 668 (senza garanzia del posto a sedere); tale opportunità, curata dall’Associazione Ferrovie Kaos in collaborazione con Treno D.O.C. crea un evento, come dicevamo, rarissimo, che vedrà in servizio contemporaneamente ben due convogli storici di proprietà Fondazione FS Italiane e, permetterà ai viaggiatori, una volta scesi a Tempio di Vulcano, di raggiungere a piedi il Tempio della Concordia, per assistere alla premiazione dei gruppi Folkloristici. Nella quota in surplus richiesta è compreso l’ingresso al Giardino della Kolymbetra, gestito dal FAI, e che è necessario attraversare per portarsi all’interno della zona archeologica.

Con un contributo di 8.50 euro, Treno D.O.C. offre un pocket-lunch che verrà distribuito durante il viaggio in Treno. Il ticket costa 20 euro ed è acquistabile presso la sede della Globalsem Viaggi di Palermo in via Giusino 51 (tel. 0917848420) o mediante acquisto online. Per info: info@trenodoc.it


 Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 -

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM