FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

                                           


Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013



Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013


FIJET News 2015


Tutti vogliono visitare l’Italia, meta da sogno

di Giacomo Glaviano 12 marzo 2015

I viaggiatori di tutto il mondo sognano di visitare l’Italia, però se guardiamo ai prossimi 12 mesi non tutti hanno in programma un viaggio nella Penisola. Uno dei principali ostacoli sono i soldi, per chi li ha la mancanza di tempo per visitare in maniera adeguata il Belpaese e il costo dei voli. Infatti più di metà degli hotelier italiani sostiene di avere clienti nazionali, probabilmente i meno interessati dai costi dei voli e dalle tempistiche necessarie a raggiungere e visitare la destinazione.



Valentina Quattro, portavoce di TripAdvisor per l’Italia sottolinea che “Il TripBarometer” dipinge un quadro positivo per i viaggi di quest’anno con le persone due volte più propensi ad aumentare più che a diminuire il loro budget.

L’Expo è senza dubbio il principale evento che avrà luogo in Italia, e anche gli albergatori sono consapevoli dell’importanza dell’appuntamento. Più di 7 albergatori italiani su 10 credono che gli eventi e i congressi locali avranno un impatto positivo con un +13% rispetto al 2014.

Il report mette in evidenza una crescita generale nel budget medio che gli italiani dedicheranno ai loro viaggi. Hanno preventivato di spendere in media 3.400 euro a persona. Se da un lato questa cifra è in linea con quella spesa nel 2014, dall’altro è superiore del 10% rispetto al 2013, quando gli italiani hanno indicato una spesa media pari a 3.100 euro per le loro vacanze.

Da un confronto anno su anno emerge inoltre che il numero medio di viaggi internazionali che gli italiani hanno pianificato per il 2015 è in crescita del 10%. Il dato si riflette anche nella crescita del numero di viaggiatori che pianificano un viaggio nel 2015, che è aumentato sia per i viaggi nazionali (+2% rispetto allo scorso anno) sia, ancor di più, per i viaggi internazionali (+16% anno su anno).

Dal report emerge, inoltre, che sono di più gli italiani che pianificano viaggi internazionali rispetto a quelli che poi effettivamente partono. Comparando i risultati, è chiaro che mentre nel 2014 il numero di coloro che hanno pianificato un viaggio all’interno dei confini nazionali si avvicinava molto al numero di coloro che effettivamente sono partiti con un divario due volte superiore tra le intenzioni di partire e il numero di effettive partenze.


 Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 -

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM