FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

                                           


Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013



Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013


FIJET News 2015


La Regione Sicilia è presente nel padiglione Italia di Expo 2015

di Giacomo Glaviano 28 aprile 2015

L’assessorato regionale delle Attività produttive vuole comporre il territorio in un network unico che si propone al mondo economico internazionale attraverso la strategia sistemica, dove la Regione coinvolge tutti i rami dell’amministrazione e tutte le autonomie locali, che porteranno un contributo in termini di eccellenza da promuovere e comunicare.



Nella conferenza stampa di presentazione l’assessore alle attività produttive Linda Vancheri ha detto che “La Sicilia, per posizione geografica, cultura e ricchezza enogastronomica, rappresenta uno dei luoghi più adatti per alimentare il dialogo attorno al tema dell’Expo 2015. E’ un’opportunità per costruire il nostro futuro”.

Tutti gli assessorati hanno collaborato per fare in modo che questo sia un punto d’inizio - ha spiegato Vancheri; L’idea è di innovare e internazionalizzare le imprese accompagnate dalle istituzioni.

La Sicilia deciderà il palinsesto del Padiglione Italia nelle 3 settimane di protagonismo (dal 26 giugno all’1 luglio, dal 2 al 7 luglio, dal 16 al 21 ottobre). Nei giorni da protagonista la Sicilia sceglierà gli eventi da realizzare nell’Auditorium da 250 posti nel Palazzo Italia, nel ristorante Vip, del Palco Live, della Sala Alta Delegazione, sale meeting B2B e spazio coworking.
  
Nella prima settimana vedrrà affrontata il tema della ‘terra’ con convegni sulla biodiversità nell’area del Mediterraneo, sulle Smart cities e borghi rurali, sulla valorizzazione delle eccellenze della Sicilia, mentre i workshop entreranno nello specifico dei singoli argomenti.

La settimana successiva si parlerà di acqua’ con incontri sul mangiare sano, sulla frontiera mediterranea, l’economia del mare,  la Sicilia del vino e un viaggio nel mondo della cerealicoltura siciliana.

L’ultima settimana sarà dedicata al ‘fuoco’ con convegni sull’agricoltura di precisione e l’intelligenza artificiale, le start up, l’internazionalizzazione della conoscenza e dei saperi, il cibo del futuro e il vending per il cibo fresco di qualità. 


 Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 -

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM