FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

                                           


Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013



Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013


FIJET News 2015


Open Forum a Palermo sul turismo accessibile

di Toti Piscopo 10 settembre 2015

Ha avuto un ampio successo l’Open Forum “LIBERI DI - Il turismo accessibile: un’opportunità per le aziende, una sfida per i territori”, che si è svolto a Palermo, promosso dallo Skal International Italia insieme a Travelnostop.com, con il patrocinio dell’Assessorato del Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana e in collaborazione con Village for All e Lions Club Palermo Federico II. Gli interventi sono visibili su www.travelnostop.com/evento.php?openforum=5.



Con l’occasione è stato avviato il censimento delle buone pratiche da cui partire per promuovere la ??Sicilia come destinazione turistica per tutti. “Perché, come ha detto Roberto Vitali, presidente di V4A - oggi la Sicilia non è all’anno zero. Ci sono il KikiVillage nel ragusano, lo Sheraton Catania e un B&B ad Acitrezza, il Villa delle Palme". E spulciando nel sito www.villageforall.net ci sono anche il Camping&Village Rais Gerbi di Finale di Pollina e la Dimora De Mauro a Catania.

Sono queste cinque le strutture che fino a oggi hanno ottenuto il Marchio Qualità Internazionale Ospitalità Accessibile di V4A, che attraverso le proprie informazioni garantisce di poter scegliere dove trascorrere le vacanze in tutta sicurezza. E chissà che dopo questo Open Forum non si aggiungeranno altre strutture ricettive alla lista.

Per Ospitalità Accessibile si intende l’insieme di servizi e strutture in grado di permettere a persone con esigenze specifiche la fruizione della vacanza e del tempo libero senza ostacoli e difficoltà. Vengono considerate come “esigenze specifiche” non solo quelle delle persone in carrozzina ma più in generale di chi ha mobilità ridotta permanente o temporanea, limitazioni sensoriali (ciechi e sordi), alimentari (allergici e intolleranti), diabetici, dializzati e persone obese ma anche i bisogni di quella grande fascia di popolazione costituita da anziani e famiglie con bambini.

Village for all – V4A® garantisce un’informazione attenta, affidabile, precisa, verificando personalmente ogni struttura, garantendo così le informazioni su misure, dimensioni e spazi, senza consegnare “patenti di accessibilità” ma dando alle persone la possibilità di scegliere autonomamente la propria vacanza nella struttura che saprà soddisfare meglio le esigenze del singolo e dei suoi familiari.

Le strutture che si fregiano del Marchio V4A® (attualmente presenti in Italia e Croazia) condividono i principi di inclusione sociale basata sulla non discriminazione e sulle pari opportunità per una vacanza etica che garantisca a tutte le persone la possibilità di vivere e godere pienamente di un meritato periodo di vacanza


 Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 -

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM