FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

                                           


Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013



Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013


FIJET News 2015


Festival dei borghi più belli d’Italia in Sicilia nelle madonie

di Anna Maria Massaro 05 ottobre 2015

Con la consegna dei riconoscimenti di “Custodi dell’Identità Territoriale” ai Sindaci madoniti che hanno adottato il percorso Borghi GeniusLoci De.Co.  si conclude la tre giorni del 10° festival dei Borghi più belli d’italia che si è svolto  nelle Madonie.



Le De.Co (Denominazione Comunale) nascono da una idea semplice e geniale del grande Luigi Veronelli, che così le spiegava: “ attraverso la De.Co il "prodotto" del Territorio acquista una sua identità". Un’idea nata dal basso per valorizzare quegli immensi giacimenti enogastronomici che racchiude l’Italia. Risorse e ricchezze che appartengono alla terra, alla storia, alla tradizione di un luogo.


Nell’ambito del progetto di cooperazione transnazionale dell’Approccio Leader, “Prodotti Tipici e Dieta mediterranea”,4 Gal siciliani (Madonie, Sicani, Metropoliest e Natiblei), 1 gal emiliano romagnolo (L‘altra Romagna), 1 gal bulgaro (Chirpan) e due Agenzie di sviluppo straniere (ATLAS Tunisia e Regionalni razvojni center Koper Slovena), unitamente ad un partenariato nazionale ampio e   la Libera Università Rurale dei Saperi e dei Sapori Onlus, collaborano per l’istituzione di una rete di territori, per la valorizzazione dell’identità territoriale anche attraverso il percorso GeniusLoci De.Co

Borghi GeniusLoci a Denominazione Comunale, afferma il Dr Nino Sutera Direttore della Libera Università Rurale dei Saperi e dei Sapori Onlus, è “un processo culturale, non è un marchio di garanzia di qualità, ma la carta d’identità di un prodotto, un’attestazione che lega in maniera anagrafica un prodotto/produzione/evento al luogo storico di origine.”

Per garantire la sostenibilità di una De.Co. conclude il Dr Sutera, occorrono tre principi, la storicità e l’unicità del prodotto da promuovere, perchè si eviti improvvisazioni che possono nascere da meri interessi commerciali, la De.Co. come espressione di un patrimonio collettivo e non a vantaggio di una singola azienda, e a burocrazia zero, quindi niente disciplinari, commissioni, istanze, autorizzazioni , ect.ect.

Ecco perché  taluni sostengono  che il format Borghi GeniusLoci De.Co. sia uno strumento geniale di promozione e di valorizzazione delle tradizioni, dell’identità e delle prelibatezze, che Chef sapienti sanno tramandare.
 


 Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 -

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM