FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

                                           


Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013



Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013


FIJET News 2015


Efebo Oro al regista olandese Anton Corbijn

di Iolanda Glaviano 22 novembre 2015

Il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, assieme al collega di Palermo, Leoluca Orlando, ha consegnato a Palermo presso la Chiesa del S.Salvatore nel corso di una cerimonia condotta dalla giornalista Tiziana Martorana, l’Efebo d’Oro 2015 al regista olandese Anton Corbijn per “La spia”, film vincitore dell’ambito riconoscimento.



Da due anni emigrato a Palermo che l’ha accolto con intelligente entusiasmo - ha detto Lillo Firetto - l’Efebo d’Oro non ha affatto smarrito il fascino dell’unione tra letteratura e linguaggio cinematografico, anzi si è aperto ai nuovi linguaggi innovativi. La mia visione per il futuro - ha concluso il sindaco Firetto - è riportare ad Agrigento l’Efebo d’Oro in una logica di rete che leghi Agrigento a Palermo.

Nella circostanza è stato proiettato “Ellis”, lo splendido cortometraggio del video artista parigino JR su Ellis Island, l’isoletta alle porte di New York, porta d’ingresso per gli emigranti che tentavano di raggiungere la Grande Mela. Robert De Niro nei panni di un emigrante italiano che rischia di essere rimandato indietro e si nasconde per anni dentro Ellis Island.

Efebo d’Oro 2015 per il cinema è La Spia di Anton Corbijn, l’ultimo film interpretato da Philip Seymour Hoffman. Un film gelido, una spy story straordinaria tratta da John Le Carrè che traccia i contorni dell’atmosfera internazionale dopo i fatti dell’11 settembre che acquista un significato particolare proprio in questi ultimi giorni, dopo gli attacchi di Parigi.


 Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 -

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM