FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

                                           


Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013



Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013


FIJET News 2015


A Sciacca è nato il polo odontoiatrico e polispecialistico Bellanca, primo in Sicilia, che esprime il concetto di “eccellenza sotto casa”

di Giacomo Glaviano 7 dicembre 2015

Alessandro Cecchi Paone è stato l’attore protagonista dell’incontro sulla “Prevenzione e promozione della salute: il nuovo concept della struttura sanitaria” ospitato nella monumentale Chiesa di Santa Margherita di Sciacca stracolma di gente che non ha lesinato scroscianti applausi nei confronti del dottor Giuseppe Bellanca, amministratore della nuova struttura sanitaria, la prima in Sicilia.



La struttura – ha sottolineato Bellanca è “quella che esprime il concetto di “eccellenza sotto casa”, che è in grado di andare incontro alle esigenze dei cittadini rispondendo tempestivamente e con un personale altamente specializzato alle loro richieste, che promuove salute attraverso iniziative di sensibilizzazione e campagne sanitarie vantaggiose per il paziente.”

Bellanca ha aggiunto “Il nostro fiore all’occhiello è la clinica dentale e pedodontica, che può considerarsi a buon diritto una delle meglio attrezzate d’Italia grazie alla collaborazione dei migliori specialisti siciliani del settore e all’utilizzo delle più sofisticate e innovative apparecchiature mediche presenti sul mercato internazionale, in grado di assicurare la totale sicurezza in sede di diagnosi ed intervento.”

A coordinare l’incontro è stato il dottor Accursio Miraglia, fisiatra, neo direttore sanitario del nuovo polo odontoiatrico e polispecialistico nato a Sciacca in via Carlo Marx, dove subito dopo ha avuto luogo il tradizionale taglio del nastro, alla presenza delle massime autorità, in primis il Sindaco Fabrizio Di Paola, del deputato regionale Margherita La Rocca Ruvolo, dei parlamentari Capodicasa e Iacono, di Antonio Vitolo, general manager del Gruppo Stratego,esperto di marketing e comunicazione sanitaria, del giornalista-conduttore televisivo Alessandro Cecchi Paone, e di tutta l’equipe che lavorerà nel Centro Bellanca, che dispone di attrezzature di alta tecnologia.

Il ruolo fondamentale della comunicazione in ambito sanitario è stato evidenziato dal giornalista Cecchi Paone, il quale ha detto che una corretta informazione e formazione sanitaria preventiva consente una migliore alleanza tra medico e paziente per limitare al massimo gli interventi pesanti e i costi sia per il singolo che per il sistema sanitario nazionale. Poi ha aggiunto di avere trovato nella struttura sanitaria Bellanca una realtà che sembra essere a metà strada tra l’idea della sanità in Svizzera e i telefilm ambientati nelle grandi cliniche americane. Questa realtà -ha concluso - non è frutto dell’immaginazione né una fiction televisiva ma si tratta di una struttura all’avanguardia situata non in America o al Nord ma al Sud Italia, motivo di orgoglio per tutti i siciliani.


 Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 -

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM