FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

                                           


Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013



Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013


FIJET News 2016


Distretto turistico Taormina-Etna: gennaio-settembre 2015 quasi 2 milioni di presenze

di Toti Piscopo 25 gennaio 2015

Quasi 2 milioni di presenze nel Distretto Taormina-Etna nel 2015. Il dato, diffuso dall’Osservatorio turistico della Regione Siciliana, si riferisce al periodo gennaio-settembre ma offre più che un’indicazione sul flusso turistico registrato nei 53 comuni che ricadono nell’area del distretto, che tra l’altro è il più vasto tra i 25 distretti siciliani e ha in Taormina la sua punta di diamante.


Da gennaio a settembre 2015 le presenze dei 53 centri sono state complessivamente 1.717.720, record siciliano, di cui 1.291.466 straniere e 426.254 italiane, con il picco nel mese di agosto, quando sono state in totale 371.687, 219.608 da oltre confine e 152.079 dal Belpaese.

Gli arrivi nei primi nove mesi del 2015 sono stati 476.983 (307.140 stranieri, 169.843 italiani), con la massima punta sempre ad agosto, quando si sono attestati su 91.610, periodo in cui gli arrivi italiani (46.978) hanno superato quelli stranieri (44.632).

Considerando che mancano ache i dati di dicembre, mese in cui le festività natalizie fanno incrementare i movimenti turistici, il distretto avrebbe quindi raggiunto quota 2 milioni di presenze nel 2015.

La media dei pernottamenti è stata di 3,6 giorni (4,2 gli stranieri, 2,5 gli italiani): si va dai due giorni in media del periodo gennaio-febbraio ai 4,1 di agosto. In attesa dei dati definitivi, si stima un incremento del 10%, che significherebbe un aumento del volume d’affari del comparto a quota 3,3 miliardi di euro, ben 300 milioni di euro in più rispetto al 2014, come si evidenzia su sikilynews.it.


 Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 -

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM