FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

                                           


Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013



Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013


FIJET News 2016


Sicilia e Tunisia tra percorsi subacquei e cicloturismo

di Giacomo Glaviano 11 luglio 2016

All’Arsenale della Marina Regia di Palermo sono stati presentati i risultati conclusivi del progetto “Culturas” che prevedeva la creazione dei percorsi subacquei in Sicilia (Marsala, Pantelleria e S. Vito Lo Capo) e in Tunisia (Tabarka, Kerkouane, Bizerte), e la realizzazione di circuiti turistici ciclabili.



I lavori sono stati aperti da Carlo Vermiglio, assessore regionale dei Beni Culturali, e Gaetano Pennino, dirigente generale del Dipartimento dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana.

Sono seguiti i saluti istituzionali di Rosario Crocetta, presidente della Regione Siciliana, Vincenzo Falgares, Autorità di Gestione Congiunta del PO Italia Tunisia 2007-2013, Farhat Ben Sopissi, Console Tunisino a Palermo; Amel Hachana, direttore per la Salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio di Tunisi; e Sebastiano Tusa, soprintendenza del Mare.

Sul podio si sono alternati i diversi relatori che hanno illustrato i risultati del progetto“Culturas” durato due anni. Maria Sabrina Leone, coordinatore tecnico-scientifico ha parlato dei “Risultati attesi e output realizzati”, mentre Lucia Di Fatta, dirigente dell’assessorato Turismo ha affrontato il tema “Il piano di marketing e di promozione turistica”, mentre Anna Maria Santangelo, del Libero Consorzio Comunale di Trapani ha posto l’accento su “I percorsi cicloturistici della provincia di Trapani”.

Infine Anouar Boukari dell’Office National du Tourisme Tunisine è intervenuto su “I percorsi cicloturistici in Tunisia” mentre  Wafa Ben Slimane dell’Institut National du Patrimoine Tunisine ha parlato su “I percorsi turistici subacquei tunisini”. 


 Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 -

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM