FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

                                           


Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013



Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013


FIJET News 2017


Germania mercato principale con 53 mln di presenze. Franceschini all’ITB

di Laura Piscopo 13 marzo 2017

L’Italia ? il quinto paese pi? visitato al mondo, ma ? diventata la prima destinazione fra i turisti extra-europei che visitano i Paesi dell’area Schengen (cinesi, giapponesi, australiani, americani, canadesi e brasiliani). ? il Paese pi? fotografato su Instagram, con ben 54,4 milioni di immagini taggate con l’hashtag #italy. E Italia.it ha la pagina Facebook con l’engagement pi? alto in Europa con 31,3 mila interazioni totali a settimana. Cos? il Belpaese si ? presentato alla giornata di apertura della Itb di Berlino.



Il padiglione realizzato da Enit, in cui sono presenti 17 regioni, con una visione unitaria che permette a tutte le realt? di mostrarsi sotto il segno dell’Italia, e’ l’esempio della nuova strategia. Un biglietto da visita decisivo: per l’Italia la Germania e’ il mercato pi? importante, con 10,9 milioni di arrivi nel 2016 e 53,3 milioni di presenze (le notti di pernottamento), secondo i dati forniti dall’Enit. La spesa turistica dei tedeschi in Italia e’ cresciuta dal 2015 al 2016 del 5% (fonte Bundesbank). Quasi il 50% dei turisti tedeschi proviene da Baviera e Baden-Wuerrtemberg, i due Laender meridionali. Le regioni italiane piu’ visitate sono Trentino Alto Adige, Veneto, Lombardia, Toscana ed Emilia e 8,6 ? il lusinghiero voto dato dai visitatori tedeschi all’ultimo viaggio effettuato in Italia.

Ecco perché l’Enit ha individuato nella Germania e nel mercato tedesco un’area strategica. Consolidare i mercati maturi e’ una priorit? ed e’ proprio con questo obiettivo che vanno lette due novita’: una innovativa comunicazione digitale e social per intercettare il turismo disintermediato e l’apertura, a breve, delle filiali Enit a Monaco di Baviera e a Berlino grazie al supporto dell’Ambasciata tedesca in Germania.

"E’ un turismo ancora di tipo tradizionale ma che si sta velocemente evolvendo", ha osservato Fabio Lazzerini dell’Enit. E si punta sui tedeschi per valorizzare luoghi finora poco frequentati, attraverso il legame con cultura, enogastronomia e turismo sostenibile. Ecco perche’ l’Enit ha sviluppato, tra tradizione e innovazione, una specifica strategia promozionale per i borghi italiani proprio nell’Anno dei Borghi voluto dal ministro Dario Franceschini.

"L’Italia possiede un considerevole patrimonio culturale diffuso sul territorio - ha sottolineato Franceschini - e’ riconosciuta e apprezzata nel mondo per la moda, la cucina, il design e per il suo modo di vivere. Questo ci rende una delle mete turistiche pi? desiderate, un potenziale immenso che deve e puo’ essere sfruttato attraverso una promozione condivisa del Paese".

Per l’edizione 2017 di ITB presente l’offerta turistica di 17 Regioni: Basilicata, Calabria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana, Umbria, Emilia Romagna, Puglia, Trentino, Sicilia, Alto Adige, Veneto e Sardegna. Presenti inoltre alcune tra le maggiori realta’ italiane operanti nel settore.


 Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 -

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM