FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

                                           


Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013



Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013


FIJET News 2017


Russi sempre piu’ affascinati dall’Italia: boom di visti rilasciati e turisti

di Laura Piscopo 14 marzo 2017

La Russia e’ il terzo paese extraeuropeo per arrivi e presenze in Italia dopo Usa e Cina, facendo registrare nel 2015 1,2 milioni di arrivi e 4,4 milioni di presenze. I dati sono stati forniti dall’Enit in occasione dell’apertura della ventiquattresima edizione della Mitt all’Expocenter di Mosca.



La Federazione Russa e’ il mercato di origine con la pi? alta permanenza media in Italia fra i Paesi Extraeuropei (3,7 giornate oltre la media italiana) nonche’ quinto Paese per spesa media giornaliera pro-capite per vacanza (167 euro circa, contro i 113 euro di spese in media al giorno da un turista straniero in vacanza in Italia).

Fra gli stranieri che visitano il Belpaese, il turista russo e’ di gran lunga il pi? soddisfatto dell’ultimo viaggio effettuato in Italia: estasiato dalle bellezze artistiche e naturali, il clima e il cibo nostrano, aggiudica all’Italia un voto di 9,2, ben oltre la media italiana. Ha, in media, un’eta’ compresa fra i 35 e 55 anni, ama la novita’, prenota la vacanza all’ultimo momento, ha una tendenza crescente ad organizzarsi autonomamente, e’ interessato ai prodotti di nicchia, viaggia principalmente in estate (46,5%) ed e’ incline a tornare nei luoghi gi? visitati. Le Regioni che il turismo russo predilige sono, nell’ordine, Veneto, Emilia Romagna, Lombardia, Lazio e Toscana.

E sebbene l’outgoing russo abbia subito un rallentamento negli ultimi anni, sono gi? noti segni di ripresa: l’European Travel Commission prevede un incremento dei flussi dalla Federazione verso l’Europa, di cui beneficer? anche l’Italia del 6,9% in termini di arrivi e del 2,9% in termini di presenze per il biennio 2016/2017. Con specifico riferimento all’Italia, a gennaio 2017, i Consolati Generali italiani a Mosca e a San Pietroburgo hanno registrato un incremento dei visti rilasciati di circa il 73% in pi? rispetto all’analogo periodo del 2016


 Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 -

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM