FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

                                           


Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013



Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013


FIJET News 2017


Malta, crocevia di culture del Mediterraneo con 7000 anni di storia isola da visitare

di Anna Maria Massaro 20 marzo 2017

Nel cuore del Mediterraneo, a poca distanza dalle coste siciliane si trova Malta, un’isola che nel corso dei secoli ha visto alternarsi svariate civilta’ che hanno lasciato numerose testimonianze monumentali.



Malta e’ un’isola bellissima, ricca di sorprese, diventata una delle mete turistiche pi? conosciute e frequentate con una storia millenaria ricca di battaglie e conquiste. Visitandola sembra quasi di fare un tuffo nel passato, non solo per le orme lasciate dalle innumerevoli dominazioni in monumenti, palazzi e chiese, ma anche per l’atmosfera che si respira in tutta l’isola.

Una visita a Malta permette oggi di sperimentare una sorta di viaggio nel tempo, dalle rovine megalitiche del terzo millennio a. C., fino alle possenti fortificazioni medievali. Il tutto alternato da splendide spiagge e panorami incredibilmente suggestivi da vedere.

Il periodo migliore per visitare questa incantevole isola e’ sicuramente da aprile a meta’ luglio, oppure da settembre a meta’ ottobre. Da luglio a fine agosto e’ il periodo dell’alta stagione con la presenza di molti vacanzieri e prezzi che salgono vertiginosamente. Nel periodo di minore affluenza e’ piu’ semplice girovagare tranquillamente e godersi il fascino dell’isola grazie ad un caldo non molto intenso e una disponibilit? economica molto pi? accessibile.

La Valletta e’ la principale citt? dell’isola situata a meta’ tra due insenature che costituiscono degli scenografici porti naturali. Nel centro storico labirintico si possono ammirare monumenti come la Concattedrale di San Giovanni Battista e il Palazzo del Gran Maestro inseriti nella lista dei siti, patrimonio dell’umanit? dall’Unesco per il suo valore e il suo elevato grado di conservazione ed integrita’. Da vedere, inoltre, la bellissima citta’ di Medina, l’antica capitale dell’isola e la Concattedrale di San Paolo.

Il centro storico e’ ben conservato con alcune testimonianze preistoriche come il sito megalitico di Hagar Qim, risalente al 3200-2500 a. C., e il tempio di Menaidra, una sorta di Stonehenge mediterraneo, anch’esso patrimonio Unesco, il pi? antico esemplare di tempio costruito a secco.

Un’isoletta dell’arcipelago Maltese e’ Gozo, leggendaria per la sua atmosfera rurale, i suoi paesaggi mozzafiato, le incredibili acque trasparenti e i suoi fondali spettacolari. Gozo e’ anche una destinazione prediletta per chi ama attivita’ subacquee come lo snorkeling, molto pi? tranquilla di Malta con la natura che fa da padrona.

Nel canale di Gozo si trova Comino, dell’arcipelago delle Isole Calipsee, con un’estensione di 3,5 km?; deve il suo nome al cumino, il finocchio selvatico chiamato Kemmuna.Comino e’ nota per la sua tranquillit? e isolamento. Sono appena quattro i suoi abitanti e dispone di un solo albergo. Un prete e un poliziotto fanno la spola dalla vicina isola di Gozo per le necessita’ degli abitanti e dei turisti estivi. Comino oggi e’ una riserva faunistica per gli uccelli e amministrativamente fa parte della municipalita’ di Ghajnsielem che abbraccia parte del sudest di Gozo.


 Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 -

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM