FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

                                           


Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013



Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013


FIJET News 2017


SCIARANUOVA FESTIVAL - TEATRO IN VIGNA 2017

di Giovanni Nicosia 26 luglio 2017

Tra le colate laviche e i boschi che circondano Passopisciaro, la terza edizione dell’unico “Festival di teatro dell’ Etna” 28-29 luglio e 4-5 agosto



Un’immersione, spirito e corpo, nella bellezza del vulcano Etna. Fra i filari delle vigne alla luce del tramonto. Tra gli eventi piu’ suggestivi dell’estate siciliana vi e’ “Sciaranuova Festival – Teatro in Vigna 2017”, l’unico Festival teatrale dell’Etna ideato e prodotto da Planeta a Passopisciaro, sul versante nord dell’Etna. Un’esperienza unica da vivere per gli amanti del teatro e per tutti coloro che amano i più seducenti luoghi della Sicilia.

Un aperitivo al tramonto per scoprire e degustare i vini della nota cantina siciliana, accompagnati da un buffet ricercato che racconta profumi e sapori dell’Etna. Gli ospiti godranno dell’intensa emozione di uno spettacolo all’insegna del teatro d’autore, tra natura e arte, concludendo la propria “Wine and Theatre Experience” con un buffet da gustare insieme agli attori e alla famiglia Planeta in una delle location più suggestive del territorio etneo.

Un teatro naturale di grande fascino, nato da una sapiente trasformazione degli antichi terrazzamenti della vigna di Sciaranuova, ospitera’ spettacoli d’autore inediti per quanti sono i giorni della rassegna. Gli amanti del genere, saranno contenti nell’apprendere che ad esempio, lo spettacolo d’apertura del 28 luglio, “Tre-Pi - le fiabe atroci di Palermo”, dalla fiabe di Giuseppe Pitre’, sara’ un’anteprima nazionale, prodotta proprio dal Festival e messa in scena dal suo direttore artistico Paola Pace. Ma cio’ che rendera’ questo evento un’esperienza siciliana perfettamente intrecciata con cio’ che di meglio questa terra e’ in grado di offrire a turisti, curiosi ed amanti, sara’ l’approccio col buon vino, il buon cibo e le bellezze dei luoghi che parlano di passione e legame con il territorio. 
PROGRAMMA TEATRALE - Direttore Artistico: Paola Pace
Per la terza estate consecutiva le tavole del palcoscenico del Teatro in Vigna torneranno a vibrare, calpestate da artisti di grande talento. La grande novita’ di questa terza edizione e’ la produzione diretta di una delle quattro pièce in programma.
Venerdì 28 luglio L’esordio sara’ infatti uno spettacolo in prima nazionale, prodotto dal Festival ed ideato proprio per il Teatro in Vigna: “Tre-Pi - le fiabe atroci di Palermo”, dalla fiabe di Giuseppe Pitre’, scritto e diretto da Paola Pace e da lei interpretato con Maria Teresa de Sanctis e la piccola Sara Savona, le scene di Fabrizio Lupo e Alessia D’Amico, le musiche di Marcello Savona.
Sabato 29 luglio andra’ in scena “Ifigenia in Cardiff”, del drammaturgo inglese Gary Owen: un duro e graffiante monologo, interpretato un’attrice che sta riscuotendo grandissimo successo in tutti teatri dove è impegnata. Stiamo parlando di Roberta Caronia, diretta da uno dei registi più originali sulla scena italiana, Valter Malosti.
Venerdì 4 agosto Il fine settimana avra’ inizio con un autentico classico contemporaneo. Andra’ in scena uno spettacolo fortunato e pluripremiato, che vide la luce per la prima volta nel 1994: “Nunzio”, di Scimone e Sframeli, con la regia di Carlo Cecchi. Spiro Scimone e Francesco Sframeli, il geniale duo poetico messinese, di casa nei teatri di mezza Europa, ripropone per Planeta questo capolavoro, soprattutto a beneficio dei giovani e di chi negli anni ’90 non frequentava ancora il teatro d’autore.
Sabato 5 agosto Il festival chiudera’ in bellezza con il lavoro di un drammaturgo intrigante, che sta ricevendo molti consensi sulla scena contemporanea, una voce fuori dal coro: sara’ la volta di “Mari”, scritto e diretto da Tino Caspanello, in scena insieme a Cinzia Muscolino.
EXTRA
Mercoledì 2 agosto Tra i due fine settimana del Festival, Sciaranuova Festival ospitera’ per un progetto di formazione anche la scuola Teatro impulso, che il 2 agosto terra’ un workshop gratuito sull’improvvisazione e portera’ in scena uno spettacolo.


 Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 -

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM