FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

                                           


Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013



Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013


FIJET News 2017


Suoni e Luci alla Villa Romana del Casale: la novità del 2017 di Anfiteatro Sicilia, sold out in ogni serata

di Silvia Novelli 04 agosto 2017
 
Anfiteatro Sicilia, la manifestazione culturale promossa dall’Assessorato Regionale al Turismo della Regione Sicilia, che racchiude in un unico circuito le produzioni teatrali, liriche e sinfoniche messe in scena nei teatri di pietra siciliani, giunge quest’anno alla sua seconda edizione, con una novita’: la presenza nel circuito della Villa Romana del Casale, protagonista con lo spettacolo “Suoni e luci alla Villa”.


  
Si aggiunge così al calendario di Anfiteatro Sicilia, che si sviluppera’ lungo tutta la stagione estiva, la fruizione di un altro importante sito archeologico, oltre ai teatri di Taormina, Catania, Tindari e Morgantina, nell’ottica di una concreta azione di promozione territoriale.

Ciò che e’ stato realizzato alla Villa Romana del Casale e’ un evento unico nel suo genere, che coinvolge i visitatori-spettatori a 360°, organizzato da Taormina Arte, con la direzione artistica di Ettore Messina, fondatore del concept artistico Suite d’Autore e presidente del network di promozione turistica Comuni Amici, e con protagonista lo straordinario strumentista di origini ennesi Michele La Paglia.

 Dopo aver registrato un’affluenza record nella prima serata (23 luglio), “Suoni e luci” e’ stato sold out anche nella seconda (30 luglio), in cui, per far fronte al gran numero di richieste, sono stati previsti due turni di ingresso per gli spettatori: alle 21 e alle 22.30.

L’idea alla base dell’evento nasce dal far rivivere la Villa, con le sue antiche suggestioni, tramite giochi d’acqua, luci, le suggestive musiche – o per meglio dire i suoni, creati con strumenti molto diversi da quelli consueti - di Michele La Paglia, le performance dell’acrobata Roberta Pennisi e della danzatrice Gianna Parisi, il tutto in un contesto storico e artistico dal fascino impareggiabile.

Ettore Messina spiega: “Abbiamo puntato sulla Villa Romana del Casale, naturalmente un luogo meraviglioso, esaltandone i punti di forza del passato: la musica e l’arte. Tutto cio’ e’ stato possibile grazie all’interesse di Taormina Arte e dell’Assessorato Regionale al Turismo nella figura dell’Assessore Anthony Barbagallo, che sta prendendo sempre più a cuore il nostro territorio”. 

“Suoni e Luci alla Villa” andrà in scena per altre due serate: il 13 e il 20 agosto, prima di chiudere il sipario che si riaprira’ nel 2018.


 Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 -

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM