FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

                                           


Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013



Archivio News 2017


Archivio News 2016


Archivio News 2015


Archivio News 2014


Archivio News 2013


FIJET News 2017


L’eccellenza europea del trading e dell’investment si incontra a Milano, il 10 novembre prossimo. Se vuoi affinare costantemente la tua cultura finanziaria in materia non perdere questa occasione

di Maurizio Monti, Editore TRADERS’ Magazine Italia 10 ottobre 2017

Manca un mese a quello che ritengo essere l’evento dell’anno quanto ad originalità di contenuti e interesse per il Pubblico di TRADERS’ Magazine Italia. Non capita tutti i giorni di vedere nella stessa giornata professionisti del trading di valore e fama internazionale avvicendarsi sul palco di un evento creato con la collaborazione di Webank, il Tour dei Top Trader, dall’Italia e dal Mondo.




Veniamo al dettaglio del primo incontro milanese: il primo ospite e’ un grande protagonista della cultura della gestione patrimoniale e speculativa di scuola britannica. Stiamo parlando di Rakesh Shah, che ci raggiungera’ apposta da Londra, in carne ed ossa. Rakesh Shah cura una casa di gestione e amministrazione patrimoniale che vede come Clienti gli high net Worth individuals più in vista della City londinese. Ci raccontera’ le sue strategie, le sue esperienze di gestione, i profili di rischio e di rendimento possibili per un trading di qualita’, volto alla costanza della crescita della curva di equity, con rischio controllato. Rakesh Shah e’ già stato in Italia, ospite di TRADERS’ Magazine, ma ci parlera’ di strategie mai presentate prima in Italia, delle sue metodologie vincenti originali e replicabili.

Arrivera’ poi sul palco Romain Delacretaz, francese di origine, ci raggiungera’ da Ginevra, dove vive da molti anni. Personaggio canzonatorio, showman terrore di tutti i traduttori, che in genere lui redarguisce ferocemente quando non riescono a trasmettere esattamente l’essenza del suo pensiero.
Essenza che si traduce in un modo univoco: grande operatore in opzioni, utilizza da anni un metodo che lo ha reso milionario (esibisce in pubblico i suoi conti, con molta trasparenza e sincerita’). Nella sostanza, Romain insegna metodologie in opzioni a rischio controllato, che lo hanno reso famoso in tutta Europa e in buona parte del mondo occidentale. I suoi corsi sono pagati a peso d’oro (e lui pesa molto … da buon cultore sopraffino della gastronomia francese e italiana, sono rimasti famosi i suoi improperi pubblici per averlo portato in un ristorante riminese non proprio di suo gusto!): il privilegio di ascoltare due suoi interventi di un’ora ciascuna, come nel Top Trader di Tour di Milano e’ cosa tutt’altro che banale e ripetibile. Un saltimbanco del trading? Un illusionista capace di trasformare il nulla della volatilità delle opzioni in denaro? O, piuttosto, come io penso che sia, un grande professionista che riesce a mettere insieme umorismo e cultura, in un mix irresistibile, che ci insegnerà qualcosa di una conoscenza francese del trading, un po’ leziosa, un po’ divertente, ma, quello che conta, vincente!

Tu sai che ritengo l’Italia seconda a nessuno nella cultura del trading e dell’investment di qualità. Per questa ragione ho schierato tre forze che terranno alto il vessillo della bandiera nazionale e, soprattutto, della nostra italica e inevitabile borsetta. Vediamo chi sono.

Anzitutto Pierpaolo Soldaini: autore su www.traders-cup.it (braccio operativo di TRADERS’ Magazine per i servizi di trading di valore) dei Segnali di Borsa Long & Short sulle azioni di Borsa Italiana, Pierpaolo ha creato un metodo straordinario per individuare i pattern che vincono, per fare trading sui titoli che salgono come su quelli che scendono. Un trader di lungo corso, molto provocatorio su tutto ciò che non è mercato regolamentato (e noi, come tutti sanno, ospitiamo le opinioni di tutti e il Libero Pensiero è la nostra vocazione editoriale), un personaggio che sa come raggiungere risultati di grande costanza e di lungo termine. Sulla pagina http://www.traders-cup.it/servizi/ clicca su “Track ed equity line” del servizio Segnali di Borsa e avrai un’idea di quello che sa fare il Pierpaolo nazionale.

Avremo poi Domenico Dall’Olio: autore di una irresistibile Coverstory sul numero di ottobre di TRADERS’ Magazine, dove illustra una strategia in opzioni vincente, innovativa e performante, ripresa da un grande trader americano, Domenico ha veramente centrato l’obiettivo di applicare ai mercati europei e italiano un metodo di eccezionale valore, sia pure nato oltre oceano. Domenico e’ professore universitario alla Ca’ Foscari di Venezia, e con la sapienza e l’eloquenza di un accademico, ma la semplicita’ di chi parla di trading  in pubblico da quindici anni, ci parla di qualche cosa che viene presentato al pubblico italiano per la prima volta, una strategia, UNA, ma quella che vince!


L’Italia del trading non e’ l’Italia se non citiamo Emilio Tomasini: capace di trattenere il Pubblico per ore parlando dei suoi titolini, di quei titoli sottili di Borsa Italiana, che lui, con la maestria di un metodo applicato da venti anni, ha sempre considerato la base per costruire un metodo di trading irresistibile che ha fatto da roccia solida a tutte le tempeste del mercato. Lo avremo a disposizione il tempo che occorre per capire come il suo sistema non ha eguali, in Italia, quanto a robustezza per il trading e l’investment sull’azionario italiano.


 Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 -

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM