FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

HOME PAGE
FLAI-FIJET
NEWS 2020
ARCHIVIO NEWS
GALLERY
LINK UTILI

HOME PAGE

FLAI-FIJET

NEWS 2020

ARCHIVIO NEWS

GALLERY

LINK UTILI



Grande successo ha riscosso a Villa Palagonia di Bagheria "BIO IN SICILY" dove è stato celebrato il decennale della Dieta Mediterranea, patrimonio dell\'Unesco

di Francesca Cerami - 06 ottobre 2020

Bio in Sicily è stata una "vetrina" delle attività legate allo sviluppo territoriale, dove l\'economia rurale e circolare, la biodiversità e lo sviluppo sostenibile delle aree verdi, la valorizzazione delle produzioni tipiche e storiche del territorio, il valore salutistico del limone verdello e della dieta mediterranea, il turismo sostenibile e gastronomico ed esperienziale e il marketing territoriale sono stati al centro degli interventi di qualificati operatori provenienti da diverse città italiane.


Il Forum Regionale sulle strategie di marketing e prospettive di commercializzazione del limone di Sicilia è stato introdotto da Antonio Mineo, presidente della "Pro Loco "Bagheria Città delle Ville", Antonio Fricano presidente del Consorzio A.P.O Sicilia, e da Adalberto Catanzaro, fiduciario della Condotta Slow Food di Bagheria. Catanzaro nella circostanza ha dato notizia del percorso avviato dalla comunità sul limone verdello per ottenere il Presidio sulla importante coltivazione. "Abbiamo già presentato il disciplinare a mancano solo gli ultimi passaggi con la Fondazione - ha sottolineato. "Per noi si tratta di un'azione molto importante perché il riconoscimento del presidio ci permetterà di portare avanti un'azione integrata di promozione del territorio alla quale lavoriamo da tempo e che coinvolgerà diversi attori delle forze economiche e produttive locali".


Salvatore Cordaro assessore regionale territorio e ambiente
Il Sindaco di Bagheria Filippo Tripoli, nel suo indirizzo di saluto al qualificato uditorio che si è ritrovato all\'interno della stupenda sala degli specchi di Villa Palagonia, ha evidenziato che "Bio in Sicily ha l'ambizione di diventare il primo evento di carattere regionale sulla biodiversità. "É nostra intenzione - ha aggiunto - continuare a lavorare mettendo insieme le risorse del pubblico e le competenze del privato per valorizzare e dare una nuova visione al nostro territorio che può contare su ricettività, buona qualità della vita, promozione dei beni monumentali e dell'attività del terziario. Lavorando in sinergia con Regione e Area Metropolita, sono certo che potremo ottenere il giusto rilancio".


Un altro obiettivo per tutto il comparto agrumicolo sarà la creazione di un BioDistretto spiega il presidente di Apo Sicilia e vicepresidente del Gal Metropoli Est Antonio Fricano: "Il Consorzio Apo Sicilia e il Gal Metropoli Est stanno sviluppando un progetto di BioDistretto che coinvolga i comuni del nostro comprensorio e le istituzioni che possano contribuire a consolidare una coscienza sociale volta a creare dei luoghi in cui vivere in armonia con la natura, intervenendo su tutti gli aspetti della vita quotidiana e produttiva per ridurre gli sprechi energetici e materiali, l\'uso di sostanze nocive e/o inquinanti, e quant\'altro si ritenga utile".


"Bio in Sicily ha visto la partecipazione convinta e partecipa del Gal per un duplice motivo - ha aggiunto il presidente Antonio Rini -  la kermesse è diventata luogo di incontro e riflessione di assoluto prestigio nella galassia del Bio. Ma, soprattutto, non poteva esserci vetrina migliore per cogliere le sfide del nostro tempo sul tema del rilancio del territorio. Locale che diventa globale, programmazione comunitaria, armonizzazione legislativa, sinergie pubblico-privato, sono solo alcuni dei temi affrontati e per i quali ci sarà un impegno preciso del Gal\".

Per il presidente nazionale della Fijet Italia Giacomo Glaviano, patrocinatore dell\'evento assieme all\'ARS, Assessorati regionali agricoltura, attività produttive, territorio e ambiente, sono importanti "comunicazione e relazioni" per rendere efficace la strategia di marketing, per assicurare la qualità della spesa di promozione del territorio da esportare all\'esterno. Grande attenzione va riservata alla scelta di qualificati operatori di settore, debitamente selezionati e rappresentativi nell\'ambito nazionale. La strategia della Condotta Slow Food di Bagheria è il riconoscimento della comunità slow food dei produttori del limone verdello di Bagheria che conferisce visibilità alla valutazione dei consumatori al prodotto di qualità e alla storia di un territorio. Nella circostanza si è congratulato con il presidente del comitato organizzatore Michele Balistreri e tutto lo staff per la riuscita della manifestazione in un periodo così delicato e nel rispetto delle procedure anticovid 19.





Nel nuovo resort ''Yasmine Hammamet''

Nel centro del porto turistico, a 550 metri dal Casinò. Spiaggia privata con sdraio e ombrelloni, una grande piscina all'aperto e un centro fitness e SPA con piscina coperta. Visita la nostra pagina Facebook

www.marinapalace.info




Un nuovo modo di gestire i siti


Con MMS non serve uno specialista per gestire un sito:
chiunque in un quarto d'ora impara a farlo da solo.


Non più costi di programmatori per gestire i siti, non più siti vecchi perché manca chi sa aggiornare i contenuti.
Per un sito facile da gestire che costi poco CONTATTACI.

Anche il sito FIJET è stato creato con MMS.
 


Business Network internazionale

dove le piccole imprese e gli operatori turistici
promuovono sul web i loro prodotti e servizi
senza costi di sviluppo siti e di programmatori






Lastminute Tunisie: vacanze e risparmio

Tariffe hotel scontate per le vostre vacanze in Tunisia
www.lastminutetunisie.com propone hotel a 4-5 stelle con mezza pensione o pensione completa, mentre con Booking, Expedia, eec. il ristorante si paga in più.



Africa Jade - Korba

Un gioiello dell'ospitalità tunisina

Splendide piante tropicali e grandi prati all'inglese, la bianca sabbia di Korba e un mare cristallino fanno di questo hotel uno dei luoghi più apprezzati in cui trascorrere le vacanze in Tunisia.


 Benvenuti nelle nostre ville in Costa Smeralda e Costa del Sol: fascino classico e moderno stile di vita per ricordi indimenticabili.

 Shuttle fra vs. hotel e aeroporti di Lisbona, Oporto e Faro. Servizi TUC-TUC per la visita della città e servizi turistici a richesta.





Grande successo ha riscosso a Villa Palagonia di Bagheria "BIO IN SICILY" dove è stato celebrato il decennale della Dieta Mediterranea, patrimonio dell\'Unesco

di Francesca Cerami - 06 ottobre 2020

Bio in Sicily è stata una "vetrina" delle attività legate allo sviluppo territoriale, dove l\'economia rurale e circolare, la biodiversità e lo sviluppo sostenibile delle aree verdi, la valorizzazione delle produzioni tipiche e storiche del territorio, il valore salutistico del limone verdello e della dieta mediterranea, il turismo sostenibile e gastronomico ed esperienziale e il marketing territoriale sono stati al centro degli interventi di qualificati operatori provenienti da diverse città italiane.


Il Forum Regionale sulle strategie di marketing e prospettive di commercializzazione del limone di Sicilia è stato introdotto da Antonio Mineo, presidente della "Pro Loco "Bagheria Città delle Ville", Antonio Fricano presidente del Consorzio A.P.O Sicilia, e da Adalberto Catanzaro, fiduciario della Condotta Slow Food di Bagheria. Catanzaro nella circostanza ha dato notizia del percorso avviato dalla comunità sul limone verdello per ottenere il Presidio sulla importante coltivazione. "Abbiamo già presentato il disciplinare a mancano solo gli ultimi passaggi con la Fondazione - ha sottolineato. "Per noi si tratta di un'azione molto importante perché il riconoscimento del presidio ci permetterà di portare avanti un'azione integrata di promozione del territorio alla quale lavoriamo da tempo e che coinvolgerà diversi attori delle forze economiche e produttive locali".


Salvatore Cordaro assessore regionale territorio e ambiente
Il Sindaco di Bagheria Filippo Tripoli, nel suo indirizzo di saluto al qualificato uditorio che si è ritrovato all\'interno della stupenda sala degli specchi di Villa Palagonia, ha evidenziato che "Bio in Sicily ha l'ambizione di diventare il primo evento di carattere regionale sulla biodiversità. "É nostra intenzione - ha aggiunto - continuare a lavorare mettendo insieme le risorse del pubblico e le competenze del privato per valorizzare e dare una nuova visione al nostro territorio che può contare su ricettività, buona qualità della vita, promozione dei beni monumentali e dell'attività del terziario. Lavorando in sinergia con Regione e Area Metropolita, sono certo che potremo ottenere il giusto rilancio".


Un altro obiettivo per tutto il comparto agrumicolo sarà la creazione di un BioDistretto spiega il presidente di Apo Sicilia e vicepresidente del Gal Metropoli Est Antonio Fricano: "Il Consorzio Apo Sicilia e il Gal Metropoli Est stanno sviluppando un progetto di BioDistretto che coinvolga i comuni del nostro comprensorio e le istituzioni che possano contribuire a consolidare una coscienza sociale volta a creare dei luoghi in cui vivere in armonia con la natura, intervenendo su tutti gli aspetti della vita quotidiana e produttiva per ridurre gli sprechi energetici e materiali, l\'uso di sostanze nocive e/o inquinanti, e quant\'altro si ritenga utile".


"Bio in Sicily ha visto la partecipazione convinta e partecipa del Gal per un duplice motivo - ha aggiunto il presidente Antonio Rini -  la kermesse è diventata luogo di incontro e riflessione di assoluto prestigio nella galassia del Bio. Ma, soprattutto, non poteva esserci vetrina migliore per cogliere le sfide del nostro tempo sul tema del rilancio del territorio. Locale che diventa globale, programmazione comunitaria, armonizzazione legislativa, sinergie pubblico-privato, sono solo alcuni dei temi affrontati e per i quali ci sarà un impegno preciso del Gal\".

Per il presidente nazionale della Fijet Italia Giacomo Glaviano, patrocinatore dell\'evento assieme all\'ARS, Assessorati regionali agricoltura, attività produttive, territorio e ambiente, sono importanti "comunicazione e relazioni" per rendere efficace la strategia di marketing, per assicurare la qualità della spesa di promozione del territorio da esportare all\'esterno. Grande attenzione va riservata alla scelta di qualificati operatori di settore, debitamente selezionati e rappresentativi nell\'ambito nazionale. La strategia della Condotta Slow Food di Bagheria è il riconoscimento della comunità slow food dei produttori del limone verdello di Bagheria che conferisce visibilità alla valutazione dei consumatori al prodotto di qualità e alla storia di un territorio. Nella circostanza si è congratulato con il presidente del comitato organizzatore Michele Balistreri e tutto lo staff per la riuscita della manifestazione in un periodo così delicato e nel rispetto delle procedure anticovid 19.





Nel nuovo resort ''Yasmine Hammamet''

Nel centro del porto turistico, a 550 metri dal Casinò. Spiaggia privata con sdraio e ombrelloni, una grande piscina all'aperto e un centro fitness e SPA con piscina coperta. Visita la nostra pagina Facebook

www.marinapalace.info




Un nuovo modo di gestire i siti


Con MMS non serve uno specialista per gestire un sito:
chiunque in un quarto d'ora impara a farlo da solo.


Non più costi di programmatori per gestire i siti, non più siti vecchi perché manca chi sa aggiornare i contenuti.
Per un sito facile da gestire che costi poco CONTATTACI.

Anche il sito FIJET è stato creato con MMS.
 


Business Network internazionale

dove le piccole imprese e gli operatori turistici
promuovono sul web i loro prodotti e servizi
senza costi di sviluppo siti e di programmatori






Lastminute Tunisie: vacanze e risparmio

Tariffe hotel scontate per le vostre vacanze in Tunisia
www.lastminutetunisie.com propone hotel a 4-5 stelle con mezza pensione o pensione completa, mentre con Booking, Expedia, eec. il ristorante si paga in più.



Africa Jade - Korba

Un gioiello dell'ospitalità tunisina

Splendide piante tropicali e grandi prati all'inglese, la bianca sabbia di Korba e un mare cristallino fanno di questo hotel uno dei luoghi più apprezzati in cui trascorrere le vacanze in Tunisia.


 Benvenuti nelle nostre ville in Costa Smeralda e Costa del Sol: fascino classico e moderno stile di vita per ricordi indimenticabili.

 Shuttle fra vs. hotel e aeroporti di Lisbona, Oporto e Faro. Servizi TUC-TUC per la visita della città e servizi turistici a richesta.





Grande successo ha riscosso a Villa Palagonia di Bagheria "BIO IN SICILY" dove è stato celebrato il decennale della Dieta Mediterranea, patrimonio dell\'Unesco

di Francesca Cerami - 06 ottobre 2020

Bio in Sicily è stata una "vetrina" delle attività legate allo sviluppo territoriale, dove l\'economia rurale e circolare, la biodiversità e lo sviluppo sostenibile delle aree verdi, la valorizzazione delle produzioni tipiche e storiche del territorio, il valore salutistico del limone verdello e della dieta mediterranea, il turismo sostenibile e gastronomico ed esperienziale e il marketing territoriale sono stati al centro degli interventi di qualificati operatori provenienti da diverse città italiane.


Il Forum Regionale sulle strategie di marketing e prospettive di commercializzazione del limone di Sicilia è stato introdotto da Antonio Mineo, presidente della "Pro Loco "Bagheria Città delle Ville", Antonio Fricano presidente del Consorzio A.P.O Sicilia, e da Adalberto Catanzaro, fiduciario della Condotta Slow Food di Bagheria. Catanzaro nella circostanza ha dato notizia del percorso avviato dalla comunità sul limone verdello per ottenere il Presidio sulla importante coltivazione. "Abbiamo già presentato il disciplinare a mancano solo gli ultimi passaggi con la Fondazione - ha sottolineato. "Per noi si tratta di un'azione molto importante perché il riconoscimento del presidio ci permetterà di portare avanti un'azione integrata di promozione del territorio alla quale lavoriamo da tempo e che coinvolgerà diversi attori delle forze economiche e produttive locali".


Salvatore Cordaro assessore regionale territorio e ambiente
Il Sindaco di Bagheria Filippo Tripoli, nel suo indirizzo di saluto al qualificato uditorio che si è ritrovato all\'interno della stupenda sala degli specchi di Villa Palagonia, ha evidenziato che "Bio in Sicily ha l'ambizione di diventare il primo evento di carattere regionale sulla biodiversità. "É nostra intenzione - ha aggiunto - continuare a lavorare mettendo insieme le risorse del pubblico e le competenze del privato per valorizzare e dare una nuova visione al nostro territorio che può contare su ricettività, buona qualità della vita, promozione dei beni monumentali e dell'attività del terziario. Lavorando in sinergia con Regione e Area Metropolita, sono certo che potremo ottenere il giusto rilancio".


Un altro obiettivo per tutto il comparto agrumicolo sarà la creazione di un BioDistretto spiega il presidente di Apo Sicilia e vicepresidente del Gal Metropoli Est Antonio Fricano: "Il Consorzio Apo Sicilia e il Gal Metropoli Est stanno sviluppando un progetto di BioDistretto che coinvolga i comuni del nostro comprensorio e le istituzioni che possano contribuire a consolidare una coscienza sociale volta a creare dei luoghi in cui vivere in armonia con la natura, intervenendo su tutti gli aspetti della vita quotidiana e produttiva per ridurre gli sprechi energetici e materiali, l\'uso di sostanze nocive e/o inquinanti, e quant\'altro si ritenga utile".


"Bio in Sicily ha visto la partecipazione convinta e partecipa del Gal per un duplice motivo - ha aggiunto il presidente Antonio Rini -  la kermesse è diventata luogo di incontro e riflessione di assoluto prestigio nella galassia del Bio. Ma, soprattutto, non poteva esserci vetrina migliore per cogliere le sfide del nostro tempo sul tema del rilancio del territorio. Locale che diventa globale, programmazione comunitaria, armonizzazione legislativa, sinergie pubblico-privato, sono solo alcuni dei temi affrontati e per i quali ci sarà un impegno preciso del Gal\".

Per il presidente nazionale della Fijet Italia Giacomo Glaviano, patrocinatore dell\'evento assieme all\'ARS, Assessorati regionali agricoltura, attività produttive, territorio e ambiente, sono importanti "comunicazione e relazioni" per rendere efficace la strategia di marketing, per assicurare la qualità della spesa di promozione del territorio da esportare all\'esterno. Grande attenzione va riservata alla scelta di qualificati operatori di settore, debitamente selezionati e rappresentativi nell\'ambito nazionale. La strategia della Condotta Slow Food di Bagheria è il riconoscimento della comunità slow food dei produttori del limone verdello di Bagheria che conferisce visibilità alla valutazione dei consumatori al prodotto di qualità e alla storia di un territorio. Nella circostanza si è congratulato con il presidente del comitato organizzatore Michele Balistreri e tutto lo staff per la riuscita della manifestazione in un periodo così delicato e nel rispetto delle procedure anticovid 19.





Nel nuovo resort ''Yasmine Hammamet''

Nel centro del porto turistico, a 550 metri dal Casinò. Spiaggia privata con sdraio e ombrelloni, una grande piscina all'aperto e un centro fitness e SPA con piscina coperta. Visita la nostra pagina Facebook

www.marinapalace.info




Un nuovo modo di gestire i siti


Con MMS non serve uno specialista per gestire un sito:
chiunque in un quarto d'ora impara a farlo da solo.


Non più costi di programmatori per gestire i siti, non più siti vecchi perché manca chi sa aggiornare i contenuti.
Per un sito facile da gestire che costi poco CONTATTACI.

Anche il sito FIJET è stato creato con MMS.
 


Business Network internazionale

dove le piccole imprese e gli operatori turistici
promuovono sul web i loro prodotti e servizi
senza costi di sviluppo siti e di programmatori






Lastminute Tunisie: vacanze e risparmio

Tariffe hotel scontate per le vostre vacanze in Tunisia
www.lastminutetunisie.com propone hotel a 4-5 stelle con mezza pensione o pensione completa, mentre con Booking, Expedia, eec. il ristorante si paga in più.



Africa Jade - Korba

Un gioiello dell'ospitalità tunisina

Splendide piante tropicali e grandi prati all'inglese, la bianca sabbia di Korba e un mare cristallino fanno di questo hotel uno dei luoghi più apprezzati in cui trascorrere le vacanze in Tunisia.


 Benvenuti nelle nostre ville in Costa Smeralda e Costa del Sol: fascino classico e moderno stile di vita per ricordi indimenticabili.

 Shuttle fra vs. hotel e aeroporti di Lisbona, Oporto e Faro. Servizi TUC-TUC per la visita della città e servizi turistici a richesta.




 PAGINE [ più recente: 19 ] [ archivio: 18 - 17 - 16 - 15 - 14 - 13 - 12 - 11 - 10 - 9 - 8 - 7 - 6 - 5 - 4 - 3 - 2 - 1 - ]

FLAI - Via Modigliani 37
92019 SCIACCA (AG)
Tel. 339.8721309 / 338.4585627
Mail info@fijet.it
C.F. 10759460156

Privacy &
Cookies



FLAI - Via Modigliani 37
92019 SCIACCA (AG)
Tel. 339.8721309 / 338.4585627
Mail info@fijet.it
C.F. 10759460156

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM