FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

HOME PAGE
FLAI-FIJET
NEWS 2021
ARCHIVIO NEWS
GALLERY
LINK UTILI

HOME PAGE

FLAI-FIJET

NEWS 2021

ARCHIVIO NEWS

GALLERY

LINK UTILI



Musei in musica.Alla scoperta dell'aulos,strumento dell'antica Grecia

di Giuseppe Liotta 25 novembre 2021

Domenica 28 novembre al Parco Archeologico di Selinunte - Baglio Florio - quattro turni di visita con un massimo di 15 persone


Cos’è l’aulos di Selinunte? Com'è fatto, quando veniva suonato? Era uno strumento dei pastori o legato alle cerimonie? Dov'è stato rinvenuto? E’ giunto il momento di scoprire qualcosa di più su questo strumento erroneamente creduto un flauto e invece molto più vicino al moderno oboe. Protagonista di molte scene rappresentate su vasellame ritrovato, l’aulos conduce a cerimonie e manifestazioni di comunità. A questo strumento (in osso, legno o anche avorio) è dedicata un’intera visita organizzata dal Parco Archeologico di Selinunte e da CoopCulture proprio nel giorno in cui cade la giornata dedicata ai Musei in Musica.

Dopo i danni e i disagi delle scorse settimane - quando il maltempo ha impedito l'accesso al parco archeologico e reso inaccessibili alcuni settori del sito - si torna quindi alla normalità: domenica prossima (28 novembre) ogni mezz'ora dalle 10 alle 11,30, al Baglio Florio, si parlerà dell’aulos e in riferimento al contesto di scavo nel quale è stato ritrovato, che verrà poi visitato. Gli operatori di CoopCulture metteranno in luce aspetti insoliti e poco noti della musica nell'antica Grecia, il legame con la danza, l'uso degli aulos durante le cerimonie. Gli strumenti musicali che allietavano i banchetti privati erano infatti gli stessi adoperati durante le manifestazioni sacre: spesso nascevano coreografie sulle note musicali, legate al culto e agli episodi mitologici nei santuari. La popolazione era tenuta a presenziare alla rappresentazione di drammi rituali, spesso nei teatri rettilinei nel “south bulding” dell'antica colonia megarese.

Ogni visita guidata in italiano (durata 30 minuti) ha un costo di 3 euro ed è limitata a 15 persone per turno.

INFO

Domenica 28 novembre Parco Archeologico di Selinunte
Baglio Florio In collaborazione con CoopCulture

Quattro turni di visita, in italiano. Partenza alle 10 / 10,30 / 11 / 11,30

Biglietto: 3 euro + ingresso al sito Max 15 visitatori per turno

Si consiglia l’ingresso al sito con largo anticipo.





Un nuovo modo di gestire i siti


Con MMS non serve uno specialista per gestire un sito:
chiunque in un quarto d'ora impara a farlo da solo.


Non più costi di programmatori per gestire i siti, non più siti vecchi perché manca chi sa aggiornare i contenuti.
Per un sito facile da gestire che costi poco CONTATTACI.

Anche il sito FIJET è stato creato con MMS.
 


Business Network internazionale

dove le piccole imprese e gli operatori turistici
promuovono sul web i loro prodotti e servizi
senza costi di sviluppo siti e di programmatori






Lastminute Tunisie: vacanze e risparmio

Tariffe hotel scontate per le vostre vacanze in Tunisia
www.lastminutetunisie.com propone hotel a 4-5 stelle con mezza pensione o pensione completa, mentre con altri siti, come Booking o Expedia, il ristorante si paga come extra, per cui il costo totale è maggiore.



Africa Jade - Korba

Un gioiello dell'ospitalità tunisina

Splendide piante tropicali e grandi prati all'inglese, la bianca sabbia di Korba e un mare cristallino fanno di questo hotel uno dei luoghi più apprezzati in cui trascorrere le vacanze in Tunisia.


 Benvenuti nelle nostre ville in Costa Smeralda e Costa del Sol: fascino classico e moderno stile di vita per ricordi indimenticabili.

 Shuttle fra vs. hotel e aeroporti di Lisbona, Oporto e Faro. Servizi TUC-TUC per la visita della città e servizi turistici a richesta.





Musei in musica.Alla scoperta dell'aulos,strumento dell'antica Grecia

di Giuseppe Liotta 25 novembre 2021

Domenica 28 novembre al Parco Archeologico di Selinunte - Baglio Florio - quattro turni di visita con un massimo di 15 persone


Cos’è l’aulos di Selinunte? Com'è fatto, quando veniva suonato? Era uno strumento dei pastori o legato alle cerimonie? Dov'è stato rinvenuto? E’ giunto il momento di scoprire qualcosa di più su questo strumento erroneamente creduto un flauto e invece molto più vicino al moderno oboe. Protagonista di molte scene rappresentate su vasellame ritrovato, l’aulos conduce a cerimonie e manifestazioni di comunità. A questo strumento (in osso, legno o anche avorio) è dedicata un’intera visita organizzata dal Parco Archeologico di Selinunte e da CoopCulture proprio nel giorno in cui cade la giornata dedicata ai Musei in Musica.

Dopo i danni e i disagi delle scorse settimane - quando il maltempo ha impedito l'accesso al parco archeologico e reso inaccessibili alcuni settori del sito - si torna quindi alla normalità: domenica prossima (28 novembre) ogni mezz'ora dalle 10 alle 11,30, al Baglio Florio, si parlerà dell’aulos e in riferimento al contesto di scavo nel quale è stato ritrovato, che verrà poi visitato. Gli operatori di CoopCulture metteranno in luce aspetti insoliti e poco noti della musica nell'antica Grecia, il legame con la danza, l'uso degli aulos durante le cerimonie. Gli strumenti musicali che allietavano i banchetti privati erano infatti gli stessi adoperati durante le manifestazioni sacre: spesso nascevano coreografie sulle note musicali, legate al culto e agli episodi mitologici nei santuari. La popolazione era tenuta a presenziare alla rappresentazione di drammi rituali, spesso nei teatri rettilinei nel “south bulding” dell'antica colonia megarese.

Ogni visita guidata in italiano (durata 30 minuti) ha un costo di 3 euro ed è limitata a 15 persone per turno.

INFO

Domenica 28 novembre Parco Archeologico di Selinunte
Baglio Florio In collaborazione con CoopCulture

Quattro turni di visita, in italiano. Partenza alle 10 / 10,30 / 11 / 11,30

Biglietto: 3 euro + ingresso al sito Max 15 visitatori per turno

Si consiglia l’ingresso al sito con largo anticipo.





Un nuovo modo di gestire i siti


Con MMS non serve uno specialista per gestire un sito:
chiunque in un quarto d'ora impara a farlo da solo.


Non più costi di programmatori per gestire i siti, non più siti vecchi perché manca chi sa aggiornare i contenuti.
Per un sito facile da gestire che costi poco CONTATTACI.

Anche il sito FIJET è stato creato con MMS.
 


Business Network internazionale

dove le piccole imprese e gli operatori turistici
promuovono sul web i loro prodotti e servizi
senza costi di sviluppo siti e di programmatori






Lastminute Tunisie: vacanze e risparmio

Tariffe hotel scontate per le vostre vacanze in Tunisia
www.lastminutetunisie.com propone hotel a 4-5 stelle con mezza pensione o pensione completa, mentre con altri siti, come Booking o Expedia, il ristorante si paga come extra, per cui il costo totale è maggiore.



Africa Jade - Korba

Un gioiello dell'ospitalità tunisina

Splendide piante tropicali e grandi prati all'inglese, la bianca sabbia di Korba e un mare cristallino fanno di questo hotel uno dei luoghi più apprezzati in cui trascorrere le vacanze in Tunisia.


 Benvenuti nelle nostre ville in Costa Smeralda e Costa del Sol: fascino classico e moderno stile di vita per ricordi indimenticabili.

 Shuttle fra vs. hotel e aeroporti di Lisbona, Oporto e Faro. Servizi TUC-TUC per la visita della città e servizi turistici a richesta.





Musei in musica.Alla scoperta dell'aulos,strumento dell'antica Grecia

di Giuseppe Liotta 25 novembre 2021

Domenica 28 novembre al Parco Archeologico di Selinunte - Baglio Florio - quattro turni di visita con un massimo di 15 persone


Cos’è l’aulos di Selinunte? Com'è fatto, quando veniva suonato? Era uno strumento dei pastori o legato alle cerimonie? Dov'è stato rinvenuto? E’ giunto il momento di scoprire qualcosa di più su questo strumento erroneamente creduto un flauto e invece molto più vicino al moderno oboe. Protagonista di molte scene rappresentate su vasellame ritrovato, l’aulos conduce a cerimonie e manifestazioni di comunità. A questo strumento (in osso, legno o anche avorio) è dedicata un’intera visita organizzata dal Parco Archeologico di Selinunte e da CoopCulture proprio nel giorno in cui cade la giornata dedicata ai Musei in Musica.

Dopo i danni e i disagi delle scorse settimane - quando il maltempo ha impedito l'accesso al parco archeologico e reso inaccessibili alcuni settori del sito - si torna quindi alla normalità: domenica prossima (28 novembre) ogni mezz'ora dalle 10 alle 11,30, al Baglio Florio, si parlerà dell’aulos e in riferimento al contesto di scavo nel quale è stato ritrovato, che verrà poi visitato. Gli operatori di CoopCulture metteranno in luce aspetti insoliti e poco noti della musica nell'antica Grecia, il legame con la danza, l'uso degli aulos durante le cerimonie. Gli strumenti musicali che allietavano i banchetti privati erano infatti gli stessi adoperati durante le manifestazioni sacre: spesso nascevano coreografie sulle note musicali, legate al culto e agli episodi mitologici nei santuari. La popolazione era tenuta a presenziare alla rappresentazione di drammi rituali, spesso nei teatri rettilinei nel “south bulding” dell'antica colonia megarese.

Ogni visita guidata in italiano (durata 30 minuti) ha un costo di 3 euro ed è limitata a 15 persone per turno.

INFO

Domenica 28 novembre Parco Archeologico di Selinunte
Baglio Florio In collaborazione con CoopCulture

Quattro turni di visita, in italiano. Partenza alle 10 / 10,30 / 11 / 11,30

Biglietto: 3 euro + ingresso al sito Max 15 visitatori per turno

Si consiglia l’ingresso al sito con largo anticipo.





Un nuovo modo di gestire i siti


Con MMS non serve uno specialista per gestire un sito:
chiunque in un quarto d'ora impara a farlo da solo.


Non più costi di programmatori per gestire i siti, non più siti vecchi perché manca chi sa aggiornare i contenuti.
Per un sito facile da gestire che costi poco CONTATTACI.

Anche il sito FIJET è stato creato con MMS.
 


Business Network internazionale

dove le piccole imprese e gli operatori turistici
promuovono sul web i loro prodotti e servizi
senza costi di sviluppo siti e di programmatori






Lastminute Tunisie: vacanze e risparmio

Tariffe hotel scontate per le vostre vacanze in Tunisia
www.lastminutetunisie.com propone hotel a 4-5 stelle con mezza pensione o pensione completa, mentre con altri siti, come Booking o Expedia, il ristorante si paga come extra, per cui il costo totale è maggiore.



Africa Jade - Korba

Un gioiello dell'ospitalità tunisina

Splendide piante tropicali e grandi prati all'inglese, la bianca sabbia di Korba e un mare cristallino fanno di questo hotel uno dei luoghi più apprezzati in cui trascorrere le vacanze in Tunisia.


 Benvenuti nelle nostre ville in Costa Smeralda e Costa del Sol: fascino classico e moderno stile di vita per ricordi indimenticabili.

 Shuttle fra vs. hotel e aeroporti di Lisbona, Oporto e Faro. Servizi TUC-TUC per la visita della città e servizi turistici a richesta.




 PAGINE [ più recente: 21 ] [ archivio: 20 - 19 - 18 - 17 - 16 - 15 - 14 - 13 - 12 - 11 - 10 - 9 - 8 - 7 - 6 - 5 - 4 - 3 - 2 - 1 - ]

FLAI - Via Modigliani 37
92019 SCIACCA (AG)
Tel. 339.8721309 / 338.4585627
Mail info@fijet.it
C.F. 10759460156

Privacy &
Cookies



FLAI - Via Modigliani 37
92019 SCIACCA (AG)
Tel. 339.8721309 / 338.4585627
Mail info@fijet.it
C.F. 10759460156

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM