FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

HOME PAGE
FLAI-FIJET
NEWS 2022
ARCHIVIO NEWS
GALLERY
LINK UTILI

HOME PAGE

FLAI-FIJET

NEWS 2022

ARCHIVIO NEWS

GALLERY

LINK UTILI



Abitare a Selinunte: un volume e una mostra.La storia della colonia di Megara Hyblaea dalle origini al Medioevo

di Adriana D'Incerto 21 novembre 2022

Le case-bottega della polis, la cinta muraria, l’assedio e la fine. Inaugurazione il 23 novembre ore 16:30

Una città attiva e fiorente, centro amministrativo con la sua possente agorà, polis che seppe imporsi come cuore di scambi commerciali nel Mediterraneo. La storia di Selinunte nei suoi primi secoli, dalle origini al Medioevo, è trattata con grande attenzione nel volume e nella mostra “Abitare a Selinunte” che si presentano al museo del Baglio Florio del Parco archeologico di Selinunte, mercoledì 23 novembre alle 16.30.

Curata da Martine Fourmont, archeologa francese che da oltre cinquant’anni, porta avanti le sue ricerche su Selinunte, la mostra segue il percorso temporale, amministrativo e civico della polis greca fondata nel VII secolo avanti Cristo alla frontiera (delimitata dal fiume Mazaro) con il territorio controllato dai Fenici (il cuore era l’isola di Mozia). Prima ancora della fondazione della colonia di Megara Hyblaea, sono state scoperte tracce della presenza dei cacciatori della Preistoria.


Martine Fourmont archeologa

La mostra parte dalle condizioni necessarie all’installazione della comunità urbana e analizza l’evoluzione dell’abitato. Curiosamente le necropoli, minacciate dal traffico delle antichità, sono state in parte salvate ed esplorate prima della città dei Viventi. Ma già all’inizio del Novecento, i francesi Hulot e Fougères avevano colto l’importanza e la vastità di questo abitato, distribuito all’interno di una rete viaria regolare, disegnata sul modello ereditato da città-madre. Per ogni grande fase cronologica - arcaica, classica, ellenistico-punica - vengono ricostruiti i diversi aspetti della vita quotidiana, semplice, ma ricca di informazioni. Di particolare interesse il fatto che, sull’isolato, nella stessa “casa”, si svolgessero le normali attività quotidiane, ma una parte della casa fosse riservata all’attività artigianale e alla bottega di vendita. Accanto alle fornaci da vasaio erano presenti luoghi di lavorazione del metallo. Per la prima volta si mette in risalto e si racconta anche la fase medioevale di Selinunte; particolarmente interessanti due capitoli della pubblicazione, uno dedicato all’evoluzione della cinta muraria e un altro alla descrizione dell’assedio e alla distruzione di Selinunte da parte dei Romani, durante la Prima Guerra punica.

Il volume Abitare a Selinunte. Dalle origini al Medioevo, finanziato dall’Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità siciliana, è stato curato da Enrico Caruso, già direttore del Parco di Selinunte, e dalla stessa archeologa Martine Fourmont. La collaborazione tra il Parco di Selinunte e il Centro regionale di Restauro ha permesso di rendere ai reperti esposti la loro più bella apparenza.





Un nuovo modo di gestire i siti


Con MMS non serve uno specialista per gestire un sito:
chiunque in un quarto d'ora impara a farlo da solo.


Non più costi di programmatori per gestire i siti, non più siti vecchi perché manca chi sa aggiornare i contenuti.
Per un sito facile da gestire che costi poco CONTATTACI.

Anche il sito FIJET è stato creato con MMS.
 




Business Network internazionale

dove le piccole imprese e gli operatori turistici
promuovono sul web i loro prodotti e servizi
senza costi di sviluppo siti e di programmatori






Lastminute Tunisie: vacanze e risparmio

Tariffe hotel scontate per le vostre vacanze in Tunisia
www.lastminutetunisie.com propone hotel a 4-5 stelle con mezza pensione o pensione completa, mentre con altri siti, come Booking o Expedia, il ristorante si paga come extra, per cui il costo totale è maggiore.



Africa Jade - Korba

Un gioiello dell'ospitalità tunisina

Splendide piante tropicali e grandi prati all'inglese, la bianca sabbia di Korba e un mare cristallino fanno di questo hotel uno dei luoghi più apprezzati in cui trascorrere le vacanze in Tunisia.


 Benvenuti nelle nostre ville in Costa Smeralda e Costa del Sol: fascino classico e moderno stile di vita per ricordi indimenticabili.

 Shuttle fra vs. hotel e aeroporti di Lisbona, Oporto e Faro. Servizi TUC-TUC per la visita della città e servizi turistici a richesta.





Abitare a Selinunte: un volume e una mostra.La storia della colonia di Megara Hyblaea dalle origini al Medioevo

di Adriana D'Incerto 21 novembre 2022

Le case-bottega della polis, la cinta muraria, l’assedio e la fine. Inaugurazione il 23 novembre ore 16:30

Una città attiva e fiorente, centro amministrativo con la sua possente agorà, polis che seppe imporsi come cuore di scambi commerciali nel Mediterraneo. La storia di Selinunte nei suoi primi secoli, dalle origini al Medioevo, è trattata con grande attenzione nel volume e nella mostra “Abitare a Selinunte” che si presentano al museo del Baglio Florio del Parco archeologico di Selinunte, mercoledì 23 novembre alle 16.30.

Curata da Martine Fourmont, archeologa francese che da oltre cinquant’anni, porta avanti le sue ricerche su Selinunte, la mostra segue il percorso temporale, amministrativo e civico della polis greca fondata nel VII secolo avanti Cristo alla frontiera (delimitata dal fiume Mazaro) con il territorio controllato dai Fenici (il cuore era l’isola di Mozia). Prima ancora della fondazione della colonia di Megara Hyblaea, sono state scoperte tracce della presenza dei cacciatori della Preistoria.


Martine Fourmont archeologa

La mostra parte dalle condizioni necessarie all’installazione della comunità urbana e analizza l’evoluzione dell’abitato. Curiosamente le necropoli, minacciate dal traffico delle antichità, sono state in parte salvate ed esplorate prima della città dei Viventi. Ma già all’inizio del Novecento, i francesi Hulot e Fougères avevano colto l’importanza e la vastità di questo abitato, distribuito all’interno di una rete viaria regolare, disegnata sul modello ereditato da città-madre. Per ogni grande fase cronologica - arcaica, classica, ellenistico-punica - vengono ricostruiti i diversi aspetti della vita quotidiana, semplice, ma ricca di informazioni. Di particolare interesse il fatto che, sull’isolato, nella stessa “casa”, si svolgessero le normali attività quotidiane, ma una parte della casa fosse riservata all’attività artigianale e alla bottega di vendita. Accanto alle fornaci da vasaio erano presenti luoghi di lavorazione del metallo. Per la prima volta si mette in risalto e si racconta anche la fase medioevale di Selinunte; particolarmente interessanti due capitoli della pubblicazione, uno dedicato all’evoluzione della cinta muraria e un altro alla descrizione dell’assedio e alla distruzione di Selinunte da parte dei Romani, durante la Prima Guerra punica.

Il volume Abitare a Selinunte. Dalle origini al Medioevo, finanziato dall’Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità siciliana, è stato curato da Enrico Caruso, già direttore del Parco di Selinunte, e dalla stessa archeologa Martine Fourmont. La collaborazione tra il Parco di Selinunte e il Centro regionale di Restauro ha permesso di rendere ai reperti esposti la loro più bella apparenza.





Un nuovo modo di gestire i siti


Con MMS non serve uno specialista per gestire un sito:
chiunque in un quarto d'ora impara a farlo da solo.


Non più costi di programmatori per gestire i siti, non più siti vecchi perché manca chi sa aggiornare i contenuti.
Per un sito facile da gestire che costi poco CONTATTACI.

Anche il sito FIJET è stato creato con MMS.
 




Business Network internazionale

dove le piccole imprese e gli operatori turistici
promuovono sul web i loro prodotti e servizi
senza costi di sviluppo siti e di programmatori






Lastminute Tunisie: vacanze e risparmio

Tariffe hotel scontate per le vostre vacanze in Tunisia
www.lastminutetunisie.com propone hotel a 4-5 stelle con mezza pensione o pensione completa, mentre con altri siti, come Booking o Expedia, il ristorante si paga come extra, per cui il costo totale è maggiore.



Africa Jade - Korba

Un gioiello dell'ospitalità tunisina

Splendide piante tropicali e grandi prati all'inglese, la bianca sabbia di Korba e un mare cristallino fanno di questo hotel uno dei luoghi più apprezzati in cui trascorrere le vacanze in Tunisia.


 Benvenuti nelle nostre ville in Costa Smeralda e Costa del Sol: fascino classico e moderno stile di vita per ricordi indimenticabili.

 Shuttle fra vs. hotel e aeroporti di Lisbona, Oporto e Faro. Servizi TUC-TUC per la visita della città e servizi turistici a richesta.





Abitare a Selinunte: un volume e una mostra.La storia della colonia di Megara Hyblaea dalle origini al Medioevo

di Adriana D'Incerto 21 novembre 2022

Le case-bottega della polis, la cinta muraria, l’assedio e la fine. Inaugurazione il 23 novembre ore 16:30

Una città attiva e fiorente, centro amministrativo con la sua possente agorà, polis che seppe imporsi come cuore di scambi commerciali nel Mediterraneo. La storia di Selinunte nei suoi primi secoli, dalle origini al Medioevo, è trattata con grande attenzione nel volume e nella mostra “Abitare a Selinunte” che si presentano al museo del Baglio Florio del Parco archeologico di Selinunte, mercoledì 23 novembre alle 16.30.

Curata da Martine Fourmont, archeologa francese che da oltre cinquant’anni, porta avanti le sue ricerche su Selinunte, la mostra segue il percorso temporale, amministrativo e civico della polis greca fondata nel VII secolo avanti Cristo alla frontiera (delimitata dal fiume Mazaro) con il territorio controllato dai Fenici (il cuore era l’isola di Mozia). Prima ancora della fondazione della colonia di Megara Hyblaea, sono state scoperte tracce della presenza dei cacciatori della Preistoria.


Martine Fourmont archeologa

La mostra parte dalle condizioni necessarie all’installazione della comunità urbana e analizza l’evoluzione dell’abitato. Curiosamente le necropoli, minacciate dal traffico delle antichità, sono state in parte salvate ed esplorate prima della città dei Viventi. Ma già all’inizio del Novecento, i francesi Hulot e Fougères avevano colto l’importanza e la vastità di questo abitato, distribuito all’interno di una rete viaria regolare, disegnata sul modello ereditato da città-madre. Per ogni grande fase cronologica - arcaica, classica, ellenistico-punica - vengono ricostruiti i diversi aspetti della vita quotidiana, semplice, ma ricca di informazioni. Di particolare interesse il fatto che, sull’isolato, nella stessa “casa”, si svolgessero le normali attività quotidiane, ma una parte della casa fosse riservata all’attività artigianale e alla bottega di vendita. Accanto alle fornaci da vasaio erano presenti luoghi di lavorazione del metallo. Per la prima volta si mette in risalto e si racconta anche la fase medioevale di Selinunte; particolarmente interessanti due capitoli della pubblicazione, uno dedicato all’evoluzione della cinta muraria e un altro alla descrizione dell’assedio e alla distruzione di Selinunte da parte dei Romani, durante la Prima Guerra punica.

Il volume Abitare a Selinunte. Dalle origini al Medioevo, finanziato dall’Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità siciliana, è stato curato da Enrico Caruso, già direttore del Parco di Selinunte, e dalla stessa archeologa Martine Fourmont. La collaborazione tra il Parco di Selinunte e il Centro regionale di Restauro ha permesso di rendere ai reperti esposti la loro più bella apparenza.





Un nuovo modo di gestire i siti


Con MMS non serve uno specialista per gestire un sito:
chiunque in un quarto d'ora impara a farlo da solo.


Non più costi di programmatori per gestire i siti, non più siti vecchi perché manca chi sa aggiornare i contenuti.
Per un sito facile da gestire che costi poco CONTATTACI.

Anche il sito FIJET è stato creato con MMS.
 




Business Network internazionale

dove le piccole imprese e gli operatori turistici
promuovono sul web i loro prodotti e servizi
senza costi di sviluppo siti e di programmatori






Lastminute Tunisie: vacanze e risparmio

Tariffe hotel scontate per le vostre vacanze in Tunisia
www.lastminutetunisie.com propone hotel a 4-5 stelle con mezza pensione o pensione completa, mentre con altri siti, come Booking o Expedia, il ristorante si paga come extra, per cui il costo totale è maggiore.



Africa Jade - Korba

Un gioiello dell'ospitalità tunisina

Splendide piante tropicali e grandi prati all'inglese, la bianca sabbia di Korba e un mare cristallino fanno di questo hotel uno dei luoghi più apprezzati in cui trascorrere le vacanze in Tunisia.


 Benvenuti nelle nostre ville in Costa Smeralda e Costa del Sol: fascino classico e moderno stile di vita per ricordi indimenticabili.

 Shuttle fra vs. hotel e aeroporti di Lisbona, Oporto e Faro. Servizi TUC-TUC per la visita della città e servizi turistici a richesta.




 PAGINE [ più recente: 38 ] [ archivio: 37 - 36 - 35 - 34 - 33 - 32 - 31 - 30 - 29 - 28 - 27 - 26 - 25 - 24 - 23 - 22 - 21 - 20 - 19 - 18 - 17 - 16 - 15 - 14 - 13 - 12 - 11 - 10 - 9 - 8 - 7 - 6 - 5 - 4 - 3 - 2 - 1 - ]

FLAI - Via Modigliani 37
92019 SCIACCA (AG)
Tel. 339.8721309 / 338.4585627
Mail info@fijet.it
C.F. 10759460156

Privacy &
Cookies



FLAI - Via Modigliani 37
92019 SCIACCA (AG)
Tel. 339.8721309 / 338.4585627
Mail info@fijet.it
C.F. 10759460156

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM