FLAI - Free Lance Associazione Italiana
FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

FLAI - Free Lance Associazione Italiana

FIJET - Fédération Internationale des Journalistes et Ecrivains du Tourisme

HOME PAGE
FLAI-FIJET
NEWS 2018
GALLERY
LINK UTILI

HOME PAGE

FLAI-FIJET

NEWS 2018

GALLERY

LINK UTILI



Il mercato cinese nuova frontiera per il nostro turismo

di Massimo Schembri - 23 gennaio 2018

Presente a Venezia alla inaugurazione  dell’Anno del Turismo UE-CINA anche l’assessore al Turismo della Regione Sicilia Sandro Pappalardo

Per i cinesi l’Italia è la destinazione dei sogni oltre che l’hub per l’Europa e, in questo quadro, anche la Sicilia può giocare un ruolo di primo piano. Per cavalcare l’onda lunga del turismo cinese, è però opportuno che l’Isola si adegui alle esigenze della domanda che è particolarmente esigente ma che con le giuste ‘dritte’ può essere facilmente accontentata. Un aiuto in questo senso arriva da Welcome Chinese, la certificazione di qualità che attesta le strutture di accoglienza che posseggono i requisiti per conquistare la platea dei viaggiatori asiatici e che aiuta gli operatori turistici a non fare gaffes con i cinesi.
'La presenza a Venezia - ha detto Pappalardo - mi ha permesso di stringere contatti con svariati tour operator cinesi e imprese pubbliche e private del settore. Gli operatori cinesi hanno mostrato grande interesse per la Sicilia e per le bellezze della nostra Regione. Abbiamo avviato una interlocuzione programmatica per creare nuovi percorsi e aprire un canale di collegamento tra l’Oriente e la nostra isola. Il mercato cinese, in fortissima espansione economica - ha aggiunto - può rappresentare una risorsa in termini di presenze turistiche per la Sicilia e il protocollo firmato tra il governo cinese e quello italiano costituisce una base importante di cooperazione utile ad agevolare  nuovi flussi turistici'.


Un nuovo modo di gestire i siti


Con MMS non serve uno specialista per gestire un sito:
chiunque in un quarto d'ora impara a farlo da solo.


Non più costi di programmatori per gestire il proprio sito, non più siti vecchi perché manca qualcuno in grado di aggiornare i contenuti. Anche il sito FIJET è fatto con MMS

Se vuoi un sito facile da gestire, che si aggiorna molto rapidamente e costa molto poco CONTATTACI.
 


Business Network internazionale

dove le piccole imprese e gli operatori turistici
promuovono sul web i loro prodotti e servizi
senza costi di sviluppo siti e di programmatori



Business in China

Il Gruppo di interesse Linkedin di chi è interessato ad attività commerciali con la China. Oltre 60.000 iscritti!



Il mercato cinese nuova frontiera per il nostro turismo

di Massimo Schembri - 23 gennaio 2018

Presente a Venezia alla inaugurazione  dell’Anno del Turismo UE-CINA anche l’assessore al Turismo della Regione Sicilia Sandro Pappalardo

Per i cinesi l’Italia è la destinazione dei sogni oltre che l’hub per l’Europa e, in questo quadro, anche la Sicilia può giocare un ruolo di primo piano. Per cavalcare l’onda lunga del turismo cinese, è però opportuno che l’Isola si adegui alle esigenze della domanda che è particolarmente esigente ma che con le giuste ‘dritte’ può essere facilmente accontentata. Un aiuto in questo senso arriva da Welcome Chinese, la certificazione di qualità che attesta le strutture di accoglienza che posseggono i requisiti per conquistare la platea dei viaggiatori asiatici e che aiuta gli operatori turistici a non fare gaffes con i cinesi.
'La presenza a Venezia - ha detto Pappalardo - mi ha permesso di stringere contatti con svariati tour operator cinesi e imprese pubbliche e private del settore. Gli operatori cinesi hanno mostrato grande interesse per la Sicilia e per le bellezze della nostra Regione. Abbiamo avviato una interlocuzione programmatica per creare nuovi percorsi e aprire un canale di collegamento tra l’Oriente e la nostra isola. Il mercato cinese, in fortissima espansione economica - ha aggiunto - può rappresentare una risorsa in termini di presenze turistiche per la Sicilia e il protocollo firmato tra il governo cinese e quello italiano costituisce una base importante di cooperazione utile ad agevolare  nuovi flussi turistici'.


Un nuovo modo di gestire i siti


Con MMS non serve uno specialista per gestire un sito:
chiunque in un quarto d'ora impara a farlo da solo.


Non più costi di programmatori per gestire il proprio sito, non più siti vecchi perché manca qualcuno in grado di aggiornare i contenuti. Anche il sito FIJET è fatto con MMS

Se vuoi un sito facile da gestire, che si aggiorna molto rapidamente e costa molto poco CONTATTACI.
 


Business Network internazionale

dove le piccole imprese e gli operatori turistici
promuovono sul web i loro prodotti e servizi
senza costi di sviluppo siti e di programmatori



Business in China

Il Gruppo di interesse Linkedin di chi è interessato ad attività commerciali con la China. Oltre 60.000 iscritti!



Il mercato cinese nuova frontiera per il nostro turismo

di Massimo Schembri - 23 gennaio 2018

Presente a Venezia alla inaugurazione  dell’Anno del Turismo UE-CINA anche l’assessore al Turismo della Regione Sicilia Sandro Pappalardo

Per i cinesi l’Italia è la destinazione dei sogni oltre che l’hub per l’Europa e, in questo quadro, anche la Sicilia può giocare un ruolo di primo piano. Per cavalcare l’onda lunga del turismo cinese, è però opportuno che l’Isola si adegui alle esigenze della domanda che è particolarmente esigente ma che con le giuste ‘dritte’ può essere facilmente accontentata. Un aiuto in questo senso arriva da Welcome Chinese, la certificazione di qualità che attesta le strutture di accoglienza che posseggono i requisiti per conquistare la platea dei viaggiatori asiatici e che aiuta gli operatori turistici a non fare gaffes con i cinesi.
'La presenza a Venezia - ha detto Pappalardo - mi ha permesso di stringere contatti con svariati tour operator cinesi e imprese pubbliche e private del settore. Gli operatori cinesi hanno mostrato grande interesse per la Sicilia e per le bellezze della nostra Regione. Abbiamo avviato una interlocuzione programmatica per creare nuovi percorsi e aprire un canale di collegamento tra l’Oriente e la nostra isola. Il mercato cinese, in fortissima espansione economica - ha aggiunto - può rappresentare una risorsa in termini di presenze turistiche per la Sicilia e il protocollo firmato tra il governo cinese e quello italiano costituisce una base importante di cooperazione utile ad agevolare  nuovi flussi turistici'.


Un nuovo modo di gestire i siti


Con MMS non serve uno specialista per gestire un sito:
chiunque in un quarto d'ora impara a farlo da solo.


Non più costi di programmatori per gestire il proprio sito, non più siti vecchi perché manca qualcuno in grado di aggiornare i contenuti. Anche il sito FIJET è fatto con MMS

Se vuoi un sito facile da gestire, che si aggiorna molto rapidamente e costa molto poco CONTATTACI.
 


Business Network internazionale

dove le piccole imprese e gli operatori turistici
promuovono sul web i loro prodotti e servizi
senza costi di sviluppo siti e di programmatori



Business in China

Il Gruppo di interesse Linkedin di chi è interessato ad attività commerciali con la China. Oltre 60.000 iscritti!


 PAGINE [ più recente: 37 ] [ archivio: 36 - 35 - 34 - 33 - 32 - 31 - 30 - 29 - 28 - 27 - 26 - 25 - 24 - 23 - 22 - 21 - 20 - 19 - 18 - 17 - 16 - 15 - 14 - 13 - 12 - 11 - 10 - 9 - 8 - 7 - 6 - 5 - 4 - 3 - 2 - 1 - ]

FLAI - Via Modigliani 37
92019 SCIACCA (AG)
Tel. 339.8721309 / 338.4585627
Mail info@fijet.it
C.F. 10759460156

Privacy &
Cookies



FLAI - Via Modigliani 37
92019 SCIACCA (AG)
Tel. 339.8721309 / 338.4585627
Mail info@fijet.it
C.F. 10759460156

Powered by MMS - © 2017 EUROTEAM